Sintomi di epatite, Trattamento …

Sintomi di epatite, Trattamento ...

Ci sono cinque tipi principali di epatite virale — A, B, C, D ed E. Di questi, l’epatite A, B e C sono i tipi più comuni negli Stati Uniti, secondo il Centers for Disease Control and Prevention (CDC). epatite virale volte va via senza alcun trattamento, ma in alcuni casi, il virus rimane nel corpo e causare un’infezione cronica.

Sintomi

Alcune persone con epatite non hanno sintomi, secondo l’Istituto nazionale di diabete e Digestiva e Malattie renali (NIDDK). Quando si verificano i sintomi, che possono includere:

  • ittero (ingiallimento della pelle e degli occhi)
  • dolore addominale
  • perdita di appetito
  • nausea e vomito
  • diarrea
  • febbre

Le cause

Epatite C si diffonde principalmente attraverso il contatto con il sangue di una persona infetta, secondo il CDC. Tale contatto può verificarsi quando le persone condividono aghi per iniettare la droga. Meno comunemente, l’epatite C può diffondersi attraverso il sesso o il parto.

L’epatite D si diffonde anche attraverso il contatto con il sangue, ma le infezioni da questo virus si verificano solo quando qualcuno è anche stato infettato con il virus dell’epatite B. iniezione di stupefacenti sono più a rischio per questo tipo di epatite, secondo il NIDDK.

Diagnosi

L’infezione acuta del fegato è di solito sospettata quando i pazienti hanno sintomi come l’ittero e la fatica. esami del sangue possono poi essere utilizzati per determinare la presenza e la quantità di virus dell’epatite e anticorpi nel corpo. Il medico può suggerire ottenere una biopsia epatica, se si sospetta epatite B e C cronica e c’è la possibilità di danni al fegato.

Dal momento che il danno epatico può verificarsi prima che ci siano segni evidenti e sintomi, proiezioni di routine per l’epatite B e C sono raccomandati per le persone che hanno un alto rischio di entrare in contatto con il virus. Prove regolari è consigliata per gli utenti di iniezione di droga, gli uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini, persone che assumono farmaci immunosoppressori, i pazienti e le donne in gravidanza sieropositive, secondo le linee guida epatite B dal CDC.

complicazioni

L’infezione cronica e infiammazione può portare a un’ampia cicatrizzazione del fegato (cirrosi) e le funzioni epatica. Mentre è in calo il numero stimato di nuove infezioni negli Stati Uniti, virus dell’epatite B e C possono persistere come infezioni croniche, secondo le statistiche riportate al sistema nazionale di sorveglianza malattia soggetta a denuncia. Entrambi sono principali cause di malattia cronica del fegato e cancro del fegato negli Stati Uniti.

Circa 2-6 per cento degli adulti con infezione da epatite B, e circa il 75 al 85 per cento delle persone infette da epatite C, si svilupperà una infezione cronica, secondo il CDC. Neonati e bambini che hanno contratto l’epatite B hanno un rischio maggiore di infezione cronica.

infezioni da epatite B può anche aumentare il rischio di contrarre l’infezione da epatite D, che non può essere contratta a meno che non ci sia già una infezione preesistente epatite B, secondo la Mayo Clinic. L’epatite B può anche causare problemi ai reni, e gli adulti infetti sono più probabilità rispetto ai bambini di sperimentare l’insufficienza renale.

Sia l’epatite A ed E non portano a infezioni croniche, secondo il CDC. Tuttavia, in rari casi, insufficienza epatica acuta potrebbe verificarsi in adulti più anziani e coloro che hanno già altre patologie croniche del fegato.

Trattamento

Epatite cronica B e le infezioni C (che non migliorano da soli dopo pochi mesi) possono essere trattati con farmaci antivirali come l’interferone pegilato iniezioni (peginterferone) o antivirali orali come lamivudina per l’epatite B o ribavirina (nome commerciale Copegus, Rebetol, Ribasphere) per l’epatite C. Tuttavia, ribavairin deve essere preso con peginterferone in modo che esso sia un trattamento efficace contro l’epatite C, secondo il NIH. trapianti di fegato può essere necessario se il fegato è gravemente danneggiato.

Prevenzione

Epatite B vaccinazione è inoltre disponibile, ed è il 95 per cento efficace nella prevenzione delle infezioni virali e le sue conseguenze croniche, secondo l’OMS.

I bambini nati da madri con infezione da epatite B dovrebbero ricevere l’epatite B immunoglobuline e il vaccino contro l’epatite B entro 12 ore dalla nascita per aiutare a prevenire l’infezione, il NIH dice.

Related posts

  • Epatite C Segni – sintomi, segni l’epatite c.

    Epatite C è uno dei tre infezioni virali che possono influenzare il fegato e le sue funzioni. Questa malattia può essere trattata e contenuto se è inceppata nelle fasi iniziali, tuttavia, tardi …

  • sintomi dell’epatite C, la gestione …

    Cosa fa il fegato fare? Il fegato è nella parte superiore destra dell’addome. Ha molte funzioni che includono: Memorizzazione combustibile per il corpo (glicogeno), che è costituito da zuccheri. Quando richiesto,…

  • Epatite C I fatti cause, sintomi …

    È probabilmente sentito parlare di epatite A e B, ma lo sapevate che l’epatite C esiste anche? Analogamente alle altre due malattie, l’epatite C può causare la malattia nel fegato. Ecco ciò che è necessario …

  • Epatite Articoli – I sintomi …

    Aggiornamento 5 agosto 2016 epatite può avvenire con o senza sintomi e spesso può risolvere da solo, senza alcun intervento medico. Quando si verificano i sintomi, non ci può essere segni rivelatori come ad …

  • Sintomi gonorrea, trattamento …

    Conosciuto colloquialmente come l’applauso, gonorrea è una delle molte diffuse malattie sessualmente trasmissibili (MST). Anche se è facilmente trattati, molti non cercano un trattamento, che può avere devastanti …

  • Il trattamento dell’epatite B, il trattamento di epatite b.

    Trattamento specifico di solito non è necessario per i casi a breve termine di epatite B. Ma per coloro che sviluppano una condizione cronica, il trattamento può includere farmaci come l’interferone alfa e …