rigonfiamento del disco concentrico, rigonfiamento del disco concentrica.

rigonfiamento del disco concentrico, rigonfiamento del disco concentrica.

Nomenclatura e classificazionedel disco lombare Patologia

GLOSSARIO

Nota: alcuni termini e definizioni inclusi in questo glossario non sono raccomandati come la terminologia preferita, ma sono inclusi per facilitare l’interpretazione di volgare e, in alcuni casi, un uso improprio. definizioni preferiti sono elencati per primi. definizioni confuse o inaccurate alternative sono poste tra parentesi e designati come "Non standard."

invecchiamento del disco: Disco che dimostra le caratteristiche di normale invecchiamento. deformante spondilosi forse rappresenta il normale processo di invecchiamento.

spostamento anteriore: Spostamento dei tessuti del disco oltre lo spazio del disco nella zona anteriore.

zona anteriore: Zona Peridiscal che è anteriore al piano medio-coronale del corpo vertebrale.

anulus, anello (abbreviato forma di fibroso): un legamento multilaminato che circonda la periferia di ogni spazio su disco, allegando, craniad e caudale, a fine piatto della cartilagine e l’anello apophyseal ossa e la miscelazione centrale con nucleo polposo. Nota: o anulus o anello è corretta ortografia. Nomina Anatomica utilizza entrambe le forme mentre Terminologia Anatomica afferma "fibrosus." 18,21 fibroso, non ha ortografia alternativa corretta; fibrosi ha un significato diverso e non è corretto, in questo contesto.

rigonfiamento asimmetrica: Presenza di anulus esterno oltre il piano dello spazio discale, più evidente in una sezione della periferia del disco di un altro, ma non sufficientemente focale essere caratterizzato come una protrusione. Nota: rigonfiamento asimmetrico è un’osservazione morfologica di varie cause possibili e non è una diagnosi. Vedi: rigonfiamento.

disco palloncino (colloquiale): Diffusa spostamento del nucleo attraverso la piastra terminale vertebrale, comunemente visto in grave osteoporosi.

ampia base protrusione: Erniazione di materiale del disco che si estende oltre i bordi esterni delle apofisi vertebrali su una superficie superiore al 25% (90 gradi) e meno del 50% (180 gradi) della circonferenza del disco. Vedi protrusione. Nota: protrusione basato Broad riferisce solo ai dischi in cui il materiale disco è spostati in associazione con rottura localizzata dell’anulus e non a generalizzata (oltre il 50% o 180 gradi) apparente estensione dei tessuti disco oltre i bordi delle apofisi. Se la base è inferiore al 25%, viene chiamato "protrusione focale." estensione apparente del materiale discale, formazione di tessuto connettivo aggiuntivo tra osteofiti o sovrapposizione di tessuto non perturbato oltre i bordi delle apofisi di oltre il 50% della circonferenza del disco possono essere descritti come sporgenti. Vedere: disco sporgente, protrusione focale.

disco sporgente, rigonfiamento (n), rigonfiamento (v): 1. Un disco in cui il contorno della anulus esterna estende, o sembra estendersi, nel piano orizzontale (assiale) oltre i bordi dello spazio del disco, superiore ai 50% (180 gradi) della circonferenza del disco e generalmente inferiore a 3 mm oltre i bordi delle apofisi corpo vertebrale. 2. (non standard) [Un disco in cui il margine esterno si estende su un’ampia base oltre i bordi dello spazio del disco.] 3. (non standard) [Mild, spostamento liscia del disco, sia focale o diffuso.] 4. (non standard) [Qualsiasi spostamento del disco a livello discale.] gt; Nota: rigonfio è un’osservazione del profilo del disco esterno e non è una diagnosi specifica. Sporgenti è stata variamente attribuita alla ridondanza di anulus secondaria alla perdita di altezza spazio su disco, lassità legamentosa, risposta al carico o movimento angolare, rimodellamento in risposta alla patologia adiacente, ernia non riconosciuta e atipici, e l’illusione da volume media su CT immagini assiali. Rigonfiamento può o non può rappresentare il cambiamento patologico, variante fisiologica, o normalità. Rigonfiamento non è una forma di ernia; dischi noti per essere ernia dovrebbero essere diagnosticati come ernia o, se del caso, come tipi specifici di ernia. Vedere: ernia del disco, disco sporgeva, disco estruso.

Capsula: fibre combinate di anulus e legamento longitudinale posteriore. Nota: L’interfaccia tra anulus esterno e legamento longitudinale posteriore può essere indistinguibili, rendendo utile il termine "capsula" e il derivato "sub-capsulare," che si riferisce al tessuto discale sotto la capsula.

cavitazione: Spazi, cisti, fessure o cavità formate all’interno del nucleo e anulus interna da degenerazione del disco.

zona centrale: Zone all’interno del canale vertebrale tra i piani sagittale attraverso i bordi mediali di ogni sfaccettatura. Nota: Il centro della zona centrale è un piano sagittale attraverso il centro del corpo vertebrale. Le zone ai lati del piano centrale sono destra centrale ea sinistra centrale, che sono da preferire termini quando il lato è noto, come nella relazione dei risultati di imaging di un dato disco. Quando il lato non è specificato, o raggruppati con sia a destra che a sinistra rappresentato, il termine paracentrale è appropriato.

condrosi: Vedere osteocondrosi intervertebrale

ernia cronica disco: 1. ernia del disco con la presenza di calcificazioni, l’ossificazione, o accumulo di gas all’interno del materiale del disco spostato, suggerendo che l’ernia non è di origine recente. Nota: Il termine implica la presenza di calcificazione, ossificazione, o accumulo di gas e non deve essere utilizzato per ernie di materiale discale morbido, indipendentemente dalla durata dello spostamento. Vedere: disco degenerato, disco rigido.

artiglio osteophyte: escrescenza Bony derivante molto vicino al margine del disco, dal apofisi corpo vertebrale, diretto, con una configurazione spazzare, verso la parte corrispondente del corpo vertebrale opposta del disco.

disco Crock: Vedere la sindrome di interruzione del disco interno.

delaminazione: Separazione delle fibre anulari secondo piani paralleli alla periferia del disco, pensato per rappresentare la separazione di strati laminati di fibrosus esterno.

disco essiccato: 1. Disco con ridotto contenuto d’acqua, di solito in primo luogo dei tessuti nucleari. 2. manifestazioni Imaging di ridotto contenuto di acqua del disco; o apparente ridotto contenuto di acqua, come da alterazioni della concentrazione di glicosaminoglicani idrofili.

disco deteriorata: Vedere osteocondrosi intervertebrale.

disco (disco): Struttura complessa composta da nucleo, anulus, cartilaginei finali piatti, e gli allegati anello corpo vertebrale apophyseal di anulus. Nota: le pubblicazioni di lingua piú inglese utilizzare il disco ortografia più spesso di disco. 12 Nomina Anatomica designa le strutture come "intervertebrales disci" e Terminologia Anatomica come "Discus intervertebralis / disco intervertebrale." 18,21

disco di origine: disco da cui un frammento di sfollati ha avuto origine. Syn: Disco genitore. Nota: Dal momento che i frammenti sfollati spesso contengono tessuti diversi nucleo, il disco di origine è preferito al nucleo di origine. "disco Parent" è sinonimo, ma più colloquiale.

Disco altezza lo spazio: la distanza tra i piani delle finali piatti della craniad vertebre e caudale al disco.

livello discal: Livello del canale vertebrale tra i piani assiali attraverso i ossee finali piatti della craniad vertebre e caudale al disco.

discogenico sclerosi vertebrale: aumento della densità ossea e calcificazione adiacente alle finali piatti della craniad vertebre e caudale di un disco degenerato, di solito una manifestazione di osteocondrosi intervertebrale.

disc spostato: Un disco in cui il materiale del disco è oltre i bordi esterni delle apofisi anello corpo vertebrale (esclusiva di osteofiti) del craniad e caudale vertebre, o, come nel caso di ernia intervertebrale, penetrato attraverso il corpo vertebrale end-plate . Nota: il disco Displaced è un termine generale che non implica la conoscenza del sottostante patologia, causa, rapporto con i sintomi, o necessità di trattamento. Il termine include, ma non è limitata a, ernia del disco e il disco migration.See: ernia del disco, il disco migrato.

Membrana epidurale: Vedere membrana peridurale.

zona supplementare-foraminal: La zona oltre il piano sagittale dei bordi laterali dei peduncoli, avendo non ben definito bordo laterale. Syn: zona di gran lunga laterale, zona di gran lunga-out.

Extra-legamentosa: posteriore o laterale al legamento longitudinale posteriore. Nota: il disco extra-legamentosa si riferisce al tessuto sfollati disco che si trova lateralmente, o posteriormente al legamento longitudinale posteriore. Se il disco è estruso attraverso il legamento longitudinale posteriore è talvolta chiamato "trans-legamentosa" o "perforato," e se attraverso la membrana peridurale, a volte è raffinato come "trans-membranoso."

fessura di anulus: separazioni tra le fibre anulari, avulsione di fibre dai loro inserimenti corpo vertebrale, o rotture attraverso le fibre che si estendono radialmente, trasversalmente, o concentricamente, che coinvolge uno o più strati di lamelle anulare. Syn: lacrima di anulus, anulus strappata. Nota: La fessura termini e la rottura sono comunemente usati come sinonimi. Né termine implica alcuna conoscenza della eziologia, rapporto con i sintomi, o necessità di trattamento. Lacrima o fessura sono entrambi utilizzati per rappresentare le separazioni di fibre anulari da cause diverse improvviso infortunio violenta ad un anulus precedentemente normale, che possono essere opportunamente definito "rottura dell’anulus," che, a sua volta, contrasta la colloquiale, non standard, l’uso del termine "disco rotto," riferendosi a ernia.

protrusione focale: protrusione di materiale disco in modo che la base del materiale spostato è inferiore al 25% (90 gradi) della circonferenza del disco. Nota: protrusione focale si riferisce solo a ernia del disco che non sono estrusi e non hanno una base superiore al 25% della circonferenza del disco. ernia del disco con una base superiore al 25% sono "sporgenze ad ampia base."

Zona foraminal: La zona tra piani che passano per i bordi mediale e laterale dei peduncoli. Nota: La zona foraminale è talvolta chiamato il "Zona peduncolo," che può essere fuorviante perché zona peduncolo potrebbe anche riferirsi a misure nel piano sagittale tra la superficie superiore e inferiore di un dato peduncolo, che si chiama correttamente il "livello di peduncolo." La zona foraminal è anche talvolta chiamato "zona laterale," che può essere fonte di confusione perché zona laterale può anche significare zona extra-foraminale o un’area che comprende entrambe le zone foraminali ed extra-foraminali.

frammento di connessione: 1. Un frammento di disco che è separato dal disco di origine e non ha alcun ponte continuo di tessuto discale con tessuto discale all’interno del disco di origine. Syn: Disco sequestrato. 2. (non standard) [Un frammento che non è contenuto all’interno del perimetro esterno del anulus.] 3. (non standard) [Un frammento che non è contenuto all’interno anulus, legamento longitudinale posteriore, o membrana peridurale.] Note : disco sequestrato e frammento libero sono praticamente sinonimi. Quando si fa riferimento alla condizione del disco, categorizzazione come estruso con una sottocategoria come sequestrato è preferito, mentre frammento libero o sequestro è appropriato quando ci si riferisce in particolare al frammento.

disco fisso: lo spostamento del disco in cui la parte spostata ha subito calcificazione o ossificazione e può essere intimamente associata osteofiti apophyseal. Nota: Il disco rigido termine è più spesso usato in riferimento alla colonna cervicale per distinguere ipertrofica cronica e cambiamenti reattivi nella periferia del disco dall’estrusione acuta dei tessuti molli, prevalentemente nucleare. Vedere: ernia del disco cronica.

ernia del nucleo polposo (HNP): Cfr ernia del disco.

zona ad alta intensità (HIZ): Area di elevata intensità di segnale sulle immagini di risonanza magnetica T2 del disco, di solito riferimento al anulus esterno. Nota: le zone ad alta intensità all’interno la sostanza anulare posteriore possono riflettere fessura o rottura del anulus, ma non implicano la conoscenza della eziologia, concordanza con i sintomi, o la necessità di un trattamento.

livello infra-peduncolare: Il livello tra i piani assiali del bordo inferiore del peduncolo craniad al disco in questione e l’inferiore piastra terminale del corpo vertebrale sopra. Syn: tacca vertebrale superiore.

rottura del disco interno: Disorganizzazione delle strutture all’interno dello spazio disco.

intercapedine: Vedere spazio su disco.

condrosi intervertebrale: Vedi osteocondrosi intervertebrale

disco intervertebrale: Vedi disco.

spazio su disco intervertebrale: Vedere spazio su disco.

spostamento intra-anulare: Spostamento del centro, prevalentemente nucleare, il tessuto a un sito più periferica all’interno dello spazio del disco, di solito in una fessura nel anulus. Syn: (non standard) [intra-anulare ernia], [intra-discale ernia]. Nota: lo spostamento intra-anulare si distingue da ernia del disco, in quel ernia del disco si riferisce allo spostamento dei tessuti del disco oltre lo spazio del disco. spostamento intra-anulare è una forma di interruzione interna. Quando si fa riferimento allo spostamento intra-anulare, è meglio non usare il termine "ernia" al fine di evitare confusione con ernia del disco.

intra-anulare ernia (non standard): Vedere spostamento intra-anulare.

intra-discale ernia (non standard): Vedere spostamento intra-anulare.

ernia intra-durale: Un disco da cui il tessuto sfollati è penetrato, o diventare racchiuso da, la dura madre in modo che si trova all’interno del sacco durale.

ernia intra-vertebrale: Un disco in cui una porzione del disco viene spostato attraverso la piastra terminale nella centrum del corpo vertebrale. Syn: il nodo di Schmorl.

Membrana laterale: Vedere membrana peridurale.

recesso laterale: vedi zona sub-articolare.

zona laterale: Vedere zona foraminale.

osteophyte marginale: osteofiti che sporge da e oltre il perimetro esterno della vertebrali apofisi piastra terminale.

cambiamenti osseo (del corpo vertebrale): vedere i cambiamenti del corpo osseo vertebrali (Modic classificazione).

disc migrazione, la migrazione (n), la migrazione (v): 1. ernia del disco in cui una porzione di materiale discale estruso viene spostato dalla strappo nella anulus esterna attraverso cui è estruso. 2. (non standard) [A ernia del disco con un frammento libero o sequestro oltre il livello del disco.] Nota: migrazione si riferisce alla posizione del materiale discale spostato, piuttosto che la sua continuità con tessuto discale all’interno del disco di origine; Pertanto, non è sinonimo di sequestro.

MoDiC di tipo 1, 2, 3: Vedi vertebrali cambiamenti corpo osseo.

osteofiti non marginale: osteofiti la verifica in siti diversi vertebrale apofisi end-plate. Vedere: osteofiti marginali.

il nucleo di origine: la porzione centrale nucleare del disco di riferimento, di solito utilizzato per fare riferimento il disco da cui il tessuto è stato spostato. Syn: nucleo genitore, il disco di origine.

osteocondrosi: Vedere osteocondrosi intervertebrale.

osteofiti: l’ipertrofia focale di superficie ossea e / o ossificazione delle allegati tessuti molli all’osso.

paracentrale: Nella parte destra o sinistra zona centrale del canale vertebrale. Vedere zona centrale. Nota: i termini destro centrale centrale o sinistra sono preferibili quando si parla di un singolo sito quando il lato può essere specificato, come quando si segnalano i risultati di procedure di imaging. Paracentrale è appropriato se il lato non è significativo o quando si parla di siti misti.

disco genitore: Vedere il disco di origine.

nucleo genitore: Vedere il nucleo di origine, il disco di origine.

perforata: (non standard) Vedere trans-legamentosa.

Membrana peridurale: Un delicato, membrana traslucida che si attacca alla superficie inferiore dello strato profondo del legamento longitudinale posteriore, e si estende lateralmente e posteriormente, che circonda la osseo canale spinale al di fuori della dura madre. Le vene del plesso si trovano di Batson sulla superficie dorsale della membrana peridurale e Pierce che sul ventre. Syn: membrana laterale, membrana epidurale.

ernia del disco, prolasso (n), prolasso (v): (non standard) 1. Un ernia del disco in cui il tessuto disco è sporgeva o estruso a livello del disco e di seguito nel livello sovra-peduncolare. 2. (non standard) [Qualsiasi ernia del disco.] Nota: Il termine prolasso non è utilizzato ampiamente al di fuori della medicina. Medicalmente, di solito significa cadere fuori e verso il basso, come con prolasso del retto o dell’utero. Analogia con il disco si applicherebbe più strettamente al tessuto discale che ha spostato al di là dello spazio disco nella zona di sovra-peduncolare. E ‘stato utilizzato spesso, non specifico, come sinonimo di ernia. Prolasso non è un termine consigliato per la descrizione dello spostamento del disco.

disco sporgente, sporgenza (n), sporgenti (v): 1. Un ernia del disco in cui la massima distanza, in qualsiasi piano, tra i bordi del materiale discale oltre lo spazio disco è inferiore alla distanza fra i bordi della base nello stesso piano. 2. (non standard) [Un disco in cui il tessuto del disco oltre lo spazio del disco è contenuto all’interno anulus intatto]. 3. (non standard) [Qualsiasi o tipo non specificato, ernia del disco.] Nota: La prova di protrusione è che ci deve essere un localizzata (meno del 50% o 180 gradi della circonferenza del disco) spostamento del disco il tessuto in modo che la distanza tra i bordi della parte spostata non deve essere maggiore della distanza tra i corrispondenti bordi della base. Un disco che ha sfondato il anulus esterna al vertice, ma mantiene un ampio continuità alla base, si sporgeva e incontrollato. Anche se a volte usato come termine generale nel modo ernia è definito qui, l’uso del termine protrusione andrebbe riservato ai sub-categorizzazione delle ernie che soddisfano i criteri di cui sopra. Vedere: il disco estruso.

fessura radiale o lacerazione: Interruzione del fibre anulari che si estendono dal nucleo verso l’esterno verso la periferia della anulus, di solito in (cranio-caudale) piano verticale, con componenti occasionali orizzontali (trasversali). Nota: Occasionalmente una fessura radiale estende nel piano trasversale includere avulsione strati esterni anulus dall’anello apophyseal. Vedere: lacrime, lacrime concentrici radiali.

rim lesione: Vedere vertebre limbus.

disco sfregiata: Vedere disco collagenized.

nodo di Schmorl: Vedere ernia intervertebrale.

tessuto discale che è diventato spostato dallo spazio del disco di origine e manca di continuità con il materiale del disco all’interno dello spazio del disco di origine: sequestro. Syn: frammento di disco. Vedere: il disco sequestrato. Nota: sequestro riferisce al frammento isolato stesso, mentre il disco sequestro ed definisce la condizione del disco.

anchilosante: malattia infiammatoria della colonna vertebrale, diverso da malattie degenerative. Nota: Spondilite di solito si riferisce a spondiloartropatie infiammatori non-infettive.

spondilosi: 1. deformante Spondilosi, per i quali spondilosi è una forma abbreviata. 2. (non standard) Eventuali modifiche degenerative della colonna vertebrale, che comprendono l’ampliamento osteofitica di osso apophyseal. Nota: deformante Spondilosi ha caratteristiche specifiche che lo distinguono da osteocondrosi intervertebrale. Entrambi i processi sono osteofiti corpo vertebrale. Il termine "spondilosi" è spesso usato in generale come sinonimo di "degenerazione" che dovrebbe includere entrambi i processi, ma tale uso è confusa, quindi è meglio che "degenerazione" il termine generale e "deformante spondilosi" un specificamente definita sub-classificazione della degenerazione. Vedere: la degenerazione, osteocondrosi intervertebrale, deformante spondilosi.

fascia sub-articolare: La zona, all’interno del canale vertebrale, sagittalmente tra il piano dei bordi mediali dei peduncoli e il piano dei bordi mediali delle faccette, e coronale tra i piani delle superfici posteriori dei corpi vertebrali e sotto le superfici anteriori dei sfaccettature superiori. Syn: recesso laterale, la zona postero-laterale. Nota: La zona subarticular non può essere delineato proprio perché le strutture che definiscono i piani della zona sono irregolari. Il recesso laterale si riferisce più propriamente allo spazio sotto l’aspetto a livello peduncolare che come sinonimo di tutta la zona subarticular.

sub-capsulare: Sotto il composito di anulus e legamento longitudinale posteriore. Vedere sub-legamentosa.

sub-legamentosa: Sotto il legamento longitudinale posteriore. Nota: Anche se la distinzione tra anulus esterno e legamento longitudinale posteriore può non essere sempre identificabile, sub-legamentosa ha un significato distinto da sub-anulare, quando la distinzione può essere fatta. Quando la distinzione non può essere fatta, sub-capsulare è appropriato. contrasti sub-legamentose a extra-legamentosa, trans-legamentosa, o perforato. Vedere extra-legamentosa. trans-legamentosa.

sub-membranoso: Racchiuso all’interno della membrana peridurale. Nota: Con riferimento a materiale discale spostato, caratterizzazione di un’ernia come sub-membranoso solito ne deduce che la parte spostata viene estrusa oltre anulus e legamento longitudinale posteriore in modo che solo la membrana peridurale investe. La membrana peridurale può anche racchiudere iniettato, ematomi, o ascesso. Vedere: t-Rans membranosa.

livello sovra-peduncolare: Il livello all’interno del canale vertebrale tra i piani assiali della fine piastra superiore della caudale vertebre per lo spazio su disco in questione e il margine superiore del peduncolo di quella vertebra. Syn: inferiore tacca vertebrale.

syndesmophytes: sottili e escrescenze ossee orientate verticalmente estendentisi da un corpo vertebrale all’altro e rappresentando ossificazione entro la parte esterna del fibrosus.

strappare di anulus, anulus strappato: Vedere fessura di anulus e la rottura del anulus.

trazione osteofiti: escrescenza Bony derivante dal apofisi corpo vertebrale, 2-3 mm al di sopra o al di sotto del bordo del disco intervertebrale, sporgente in direzione orizzontale.

trans-legamentosa: Displacement, di solito estrusione, di materiale del disco attraverso il legamento longitudinale posteriore. Syn: perforato. Vedi anche extra-legamentosa, trans-membranosa.

trans-membranosa: spostamento, di solito di materiale discale estruso, attraverso la membrana peridurale.

lacerazione trasversale: strappare o fessura del anulus, in esecuzione sul piano assiale (orizzontale), di solito limitata alla rottura degli allegati anulari esterni per l’apofisi anello. Nota: le lacrime trasversali sono solitamente di piccole dimensioni e si trovano al bivio della anulus e l’anello apofisi. Essi possono riempire con il gas e, quindi, diventare rilevabile nelle radiografie convenzionali o CT. Essi possono essere manifestazioni precoci di deformante spondilosi. Più ampie lacrime radiali possono avere una componente trasversale. Vedere: lacrime, lacrime concentrici radiali.

disco undisplaced: Un disco in cui tutto il materiale del disco è all’interno dello spazio del disco intervertebrale.

disco vuoto: Un disco con caratteristiche di imaging suggestivi di gas nel centro dello spazio del disco, di solito una manifestazione di degenerazione del disco.

notch vertebrali (inferiore): incisura della superficie superiore del peduncolo corrispondente alla parte inferiore del forame (livello sovra-peduncolare).

notch vertebrali (superiore): incisura della superficie inferiore del peduncolo corrispondente alla parte superiore del forame (livello infra-peduncolare).

Related posts

  • Definizione disco rigonfiamento concentrico … 2

    disco materiale fibrocartilaginous tra le vertebre della colonna vertebrale, che fornisce un supporto cuscino-come contro disco scossa 1. A, piatto piano rotondo; qualsiasi struttura circolare di circa piatta. 2 ….

  • Definizione rigonfiamento del disco concentrico

    Con Arthur Croft, DC, MS, MPH, FACO Coloro che hanno familiarità con i miei insegnamenti ricordare come, anche diversi anni fa, prima che la nozione di sindrome postraumatica (PCS) ha trovato la sua strada nella corrente principale medico …

  • rigonfiamento del disco concentrico

    Dichromacy (di che significa ‘due’ e Chroma significa ‘colore’) è lo stato di avere due tipi di funzionamento dei recettori di colore, chiamate cellule cono, negli occhi. Organismi con dichromacy sono chiamati …

  • Cervicali sintomi Ernia del disco …

    Un ernia del disco cervicale viene diagnosticata quando il nucleo interno di un disco nel un’ernia del collo, o perdite di fuori del disco, e preme su una radice del nervo adiacente. Di solito si sviluppa in …

  • Cervicale Ernia del disco-topic …

    Che cosa è ernia del disco cervicale? Qual è la causa ernia del disco cervicale? ernia del disco sono molto più comuni nelle persone che fumano. Quali sono i sintomi? ernia discale nel collo (cervicale …

  • Cervicale Ernia del disco New York …

    Ernia del disco cervicale e midollo spinale di compressione della colonna vertebrale, chiamato anche la spina dorsale, è stato progettato per darci la stabilità, un movimento fluido, oltre a fornire un corridoio di protezione per i …