Notizie Herb Mondiale Research Online …

Notizie Herb Mondiale Research Online ...

Nel 1999, i ricercatori britannici dell’Università di Exeter hanno intrapreso il primo confronto sistematico dei dati di sicurezza su erba di San Giovanni (Hypericum perforatum L. Clusiaceae) e quattro farmaci antidepressivi (Stevinson et al. 1999). Nel compilare l’articolo, hanno utilizzato i dati di meta-analisi e commenti dal database Medline, le sperimentazioni cliniche dei produttori, studi di monitoraggio della droga, e sistemi di segnalazione effetto avverse spontanee. Anche se erba di San Giovanni (iperico) è stato associato con un minor numero e più lievi effetti collaterali rispetto alle terapie farmacologiche, è stato difficile fare confronti diretti a causa delle diverse forme in cui dati sono stati presentati. Gli autori hanno concluso che è SJW "almeno come sicuro, o forse più sicura" di terapie farmacologiche convenzionali. Tuttavia, c’è ancora bisogno di dati di sicurezza su potenziali interazioni erbe-farmaci.

Per questa recensione articolo, i ricercatori hanno confrontato SJW con i farmaci più prescritti dai quattro classi principali di antidepressivi: fluoxetina (Prozac®), Un inibitore selettivo della ricaptazione della serotonina (SSRI); moclobemide, un inibitore della monoamino ossidasi (MAO); dothiepin, un antidepressivo triciclico; e mirtazapina, una nuova classe di farmaci noti come "noradrenergico e specifici antidepressivi serotoninergici (NaSSA)." In studi controllati con placebo, 4,1 per cento di persone che prendono iperico ha riportato effetti collaterali, rispetto al 19,8 per cento in studi che testato la pianta contro un farmaco antidepressivo. I ricercatori ritengono che questa differenza può essere dovuta alle aspettative del paziente, che può portare le persone a riferire più effetti collaterali in studi clinici che coinvolgono un farmaco. Negli studi clinici del farmaco antidepressivo mirtazapina, il 65 per cento dei pazienti ha riportato effetti collaterali. statistiche di sicurezza riportate nelle altre tre i farmaci sono più difficili da confrontare, perché i dati sono stati presentati come la percentuale dei pazienti che hanno effetti collaterali individuali.

In generale, i pazienti Erba di San Giovanni riferito un minor numero e più lievi effetti collaterali e si ritirarono da studi meno frequentemente rispetto a quelli trattati con farmaci antidepressivi. I problemi associati con i quattro farmaci coperti una più ampia gamma di sintomi. I partecipanti che prendono dothiepin e moclobemide riportato il minor numero di effetti collaterali, mentre quelli trattati con fluoxetina e mirtazapina ha avuto il maggior numero di reclami. Gli autori inclusi tavole della incidenza di effetti collaterali associati con ogni forma di trattamento e tassi di abbandono correlati.

Analisi degli autori include una valutazione approfondita dei problemi riscontrati durante l’interpretazione dei dati. Un problema è che gli studi clinici possono non rilevare effetti collaterali rari o ritardati o anche alcuni effetti collaterali comuni, a causa della durata relativamente breve degli studi ‘, di piccola dimensione del campione, e concentrarsi sulla efficacia piuttosto che di sicurezza. Gli autori hanno anche osservato incongruenze nei dati di sicurezza modo vengono raccolti e riportati, nella terminologia utilizzata per descrivere gli effetti collaterali, e nelle metodologie utilizzate nei diversi paesi per il monitoraggio degli effetti avversi in studi clinici.

Lo studio ha incluso anche i dati provenienti da studi di monitoraggio di farmaci e sistemi di segnalazione spontanea, in cui un’agenzia FDA-tipo raccoglie segnalazioni spontanee di effetti collaterali da praticanti pubblica o la salute. In studi di monitoraggio della droga Erba di San Giovanni per un totale di 4.587 pazienti, il tasso di effetti collaterali variava dal 2 per cento al 6,1 per cento, e il tasso di ritiro è stato tra il 0,8 per cento e 1,5 per cento. In questi studi, gli effetti indesiderati più comunemente riportati sono stati disturbi gastrointestinali, reazioni allergiche, stanchezza, o irrequietezza. I dati provenienti da sistemi di segnalazione spontanea, raccolti da Europa e l’Organizzazione Mondiale della Sanità, ha anche rivelato un basso tasso di effetti collaterali tra le persone che usano SJW prodotti. Tuttavia, secondo gli autori, ci sono almeno due grossi inconvenienti a fare affidamento su dati provenienti da sistemi di segnalazione spontanea. La prima è che può essere difficile stabilire una relazione causale tra rapporti di effetti collaterali e l’impianto in questione. In secondo luogo, le persone possono tendere a problemi sotto-report con esperienza con i prodotti a base di erbe.

Gli autori hanno analizzato le informazioni relative a potenziali interazioni overdose di droga e per questo articolo pure. Attualmente, non ci sono dati che suggeriscono che Iperico è pericolosa in caso di sovradosaggio. Anche se una maggiore fotosensibilità è spesso citata come una preoccupazione con questa pianta, ci sono solo due casi documentati di tali reazioni negli esseri umani. Inoltre, i ricercatori stimano che un reazioni fototossiche grave richiederebbe una dose di iperico 30 a 50 volte la dose giornaliera standard. Tra i quattro farmaci antidepressivi, dothiepin presentato il più grande problema di sicurezza in termini di sovradosaggio.

Al momento della stampa del 1999 di questo articolo, gli autori hanno riportato note interazioni tra iperico e farmaci. Da allora, due lettere pubblicato su The Lancet hanno sollevato la preoccupazione che Iperico può interferire con il metabolismo dei farmaci utilizzati nei pazienti con AIDS (Piscitelli et al. 2000) e pazienti sottoposti a trapianto di cuore (al. Ruschitzka et 2000). Gli autori hanno sottolineato che vi è una mancanza di informazioni sulle possibili interazioni tra iperico e psicofarmaci, perché i pazienti che assumono questi farmaci sono generalmente esclusi dagli studi controllati con placebo di iperico. D’altra parte, non ci sono stati risultati degli studi clinici di interazione tra iperico e farmaci per l’ipertensione, disturbi circolatori, asma bronchiale, e sintomi della menopausa. Gli autori concludono l’articolo con una discussione di alcuni potenzialmente gravi interazioni farmacologiche associate a farmaci antidepressivi convenzionali, tra cui il raro ma forse in pericolo di vita "sindrome serotoninergica" che può determinare quando i farmaci SSRI sono utilizzati in combinazione con altri antidepressivi. – Krista Morien, HRF

[Piscitelli SC, Burstein AH, Chaitt D, Alfara RM, concentrazioni Falloon J. indinavir e iperico. The Lancet 2000; 355: 547-548.
Ruschitzka F, Meier PJ, Turina M, LüSCHER TF, Noll G. acuta trapianto di cuore il rigetto a causa di erba di San Giovanni. The Lancet 2000; 355: 548-549.
Stevinson C, Ernst E. Sicurezza di Hypericum in pazienti con depressione: un confronto con antidepressivi convenzionali. CNS Drugs 1999; 11 (2): 125-132].

Related posts

  • World News Herb Research Online … 2

    Erba di S. Giovanni (Hypericum perforatum L. Clusiaceae) è uno dei fitofarmaci più studiato al mondo. Una critica da parte della comunità medica, tuttavia, è che la maggior parte della clinica …

  • Gardasil Ricercatore Speaks Out – CBS News, la ricerca di HPV.

    Tra domande circa la sicurezza del vaccino HPV Gardasil uno dei ricercatori di piombo per il farmaco Merck è parlare i suoi rischi, benefici e marketing aggressivo. Dr. Diane Harper …

  • Linfoma follicolare notizie, ricerche …

    Il linfoma follicolare è uno dei più comuni tipi di linfoma non-Hodgkin. Il suo tasso di progressione varia ampiamente, anche se tende a diffondersi lentamente e ha pochi sintomi. I pazienti con follicolare …

  • Buone notizie per i pazienti di cuore con l’impotenza, meds nitrati.

    Questo contenuto non è stato rivisto nel corso dell’ultimo anno e non può rappresentare più informazioni up-to-date di WebMD. Per trovare le informazioni più aggiornate, inserisci il tuo argomento di interesse in …

  • Generic Viagra Online – High Quality …

    azione Superhuman perché rosa infiammazione oculare in modo da sangue. linee guida DRI per l’artrosi e BRCA linea germinale mutati nel modo seguente: può sembrare. Ketotifen fumarate ivdisopyramide: orale …

  • Sanità notizie economiche, la ricerca …

    Con Elizabeth Whitman da Elizabeth Whitman | 3 settembre, 2016 La minaccia di infezione da strumenti medici contaminati sta crescendo come i dispositivi diventano più complessi e più difficili da pulire. Di…