Malattia della cistifellea – Fegato dottore …

Malattia della cistifellea - Fegato dottore ...

Ho presentato le mie idee su come aiutare le persone con malattie del fegato utilizzando medicina nutrizionale, che ho utilizzato per molti anni con buone percentuali di successo. Tuttavia le mie raccomandazioni non sostituiscono la cura del proprio medico e si dovrebbe rimanere sotto la cura del proprio medico curante, mentre utilizzando terapie nutrizionali.

Se avete domande potete contattare i miei naturopati su 623 3.343.232 o via email all’indirizzo contact@liverdoctor.com

Qual è la cistifellea e perché abbiamo bisogno di uno?

La cistifellea è un piccolo organo a forma di pera, situato direttamente sotto il fegato nel quadrante superiore destro dell’addome.

La sua funzione principale è quella di raccogliere e concentrare la bile che l’organismo utilizza per digerire i grassi. Problemi con il colecisti e delle vie biliari sono molto comuni e consistono –

  • L’infiammazione della colecisti e vie biliari
  • spasmi muscolari e / o scarsa contrazione della parete della colecisti
  • Pietre formano nella cistifellea e / o dotti biliari
  • Ostacolo al libero flusso della bile

problemi alla cistifellea

La condizione del fegato grasso è spesso associata con la malattia della colecisti, come l’infiammazione della colecisti o di calcoli biliari.

problemi alla cistifellea possono essere aiutati e spesso completamente risolti. Non vi è alcuna necessità di panico e correre in un intervento chirurgico per la malattia della colecisti, a meno che non ci si trova in grave dolore acuto o il medico sospetta che avete il cancro della colecisti. Infatti dopo aver vostra cistifellea rimosso chirurgicamente non può alleviare il dolore addominale.

Secondo uno studio pubblicato sul British Journal of General Practice 2004; 54: 574-79, si è constatato che avere la cistifellea rimosso chirurgicamente (colecistectomia) non sempre ad alleviare il dolore addominale superiore, anche in quelli con provata calcoli biliari.

Dopo colecistectomia, un terzo dei pazienti ha visto ancora una volta il loro medico con lo stesso dolore che avevano subito prima dell’intervento. Che un risultato deludente per questi pazienti. Dopo 12 mesi la maggior parte dei pazienti che hanno avuto una colecistectomia erano senza dolore, ma lo erano il 63% dei pazienti che avevano mantenuto i loro calcoli biliari.

problemi alla cistifellea possono causare sintomi che includono:

  • Nausea e vomito
  • Indigestione
  • L’intolleranza ai cibi grassi
  • Gonfiore addominale
  • Dolore nella giusta parte superiore dell’addome superiore e centrale
  • dolore riferito può irradiarsi alla schiena e la spalla destra

Acuta della colecisti Emergenze

Se la cistifellea o grande dotti biliari infettati o ostruito con fanghi o calcoli biliari, sintomi acuti molto gravi possono sopravvenire e questi includono –

  • dolori addominali gravi, che può irradiarsi nella parte posteriore e la spalla destra
  • vomito
  • Febbre
  • Setticemia (infezione estende oltre cistifellea nel flusso sanguigno)
  • L’infiammazione del pancreas (pancreatite)

problemi alla cistifellea croniche o brontoloni

Questa condizione è molto più comune di quanto emergenze cistifellea acute.

Che cosa è una colecisti brontolio?

È una colecisti infiammata e / o lenta e le cause di questo includono –

  • contrazioni deboli o non coordinati della colecisti
  • fanghi tossici nella cistifellea e / o dotti biliari
  • Bile che si trova nella cistifellea e contiene le tossine in eccesso
  • Calcoli biliari
  • cistifellea oberato di lavoro, che non possono far fronte con una dieta occidentale normale

Interpretazione i sintomi

Un fegato grasso è gonfio e congestionato di grasso; questo può provocare un flusso biliare sia lenta, con conseguente aumento della pressione e disagio per il fegato.

Se l’aumento della pressione rimane nei dotti biliari questo può portare a contropressione nei dotti biliari; questo può causare cisti epatiche. Queste cisti sono piccole per cominciare, ma se non si interviene, queste cisti possono crescere in termini di dimensioni e diventare doloroso.

Altri problemi possono mascherarsi da problemi alla cistifellea e la diagnosi non può essere fatta in modo corretto.

I problemi che può mascherarsi come problemi alla cistifellea sono:

  • Stomaco infiammazione conosciuta come gastrite – questo può essere causata da infezione da batteri conosciuti come Helicobacter pylori; questi batteri vivono nel rivestimento dello stomaco e divampare se si mangia zucchero o eccesso di carboidrati in eccesso
  • Reflusso di acido dallo stomaco nell’esofago
  • Ulcere nello stomaco o nel duodeno
  • Allergie alimentari
  • L’intolleranza al glutine
  • cisti fegato causata dal flusso della bile lenta (questi sono spesso di piccole dimensioni)
  • fegato grasso con congestione del fegato
  • Grave stress emotivo che causa spasmi nella muscolatura liscia nell’intestino
  • Le reazioni avverse da farmaci anti-infiammatori che possono turbare il fegato e lo stomaco

Se un paziente si presenta con sintomi che potrebbero essere causa di malattie della colecisti, il medico ordinare vari test quali:

  • Gli esami del sangue per la funzionalità epatica
  • test di imaging dell’addome superiore per visualizzare le fegato, cistifellea, dotti biliari e del pancreas, come una ecografia, TAC, RMN o la scansione di un HIDA.
  • Una scansione HIDA (epatobiliare immino-diacetico scan),) o cholescintigraphy è una procedura di imaging nucleare per valutare la salute e la funzione della cistifellea. Un tracciante radioattivo, solitamente tecnezio-99m, viene iniettato attraverso una vena, quindi lasciata circolare al fegato, dove viene escreto nel sistema biliare e memorizzato dal cistifellea.
  • Normalmente la cistifellea è visualizzato chiaramente entro 1 ora dell’iniezione. Se la cistifellea non viene visualizzata entro 4 ore dopo l’iniezione, questo indica o infiammazione cistifellea o cistica ostruzione del dotto.
  • Una risonanza magnetica del fegato e della cistifellea è molto accurato, ma può essere costoso – ancora ne vale la pena, se può aiutare a evitare l’intervento chirurgico uneccessary.

Non è raro trovare calcoli biliari utilizzando queste varie tecniche di imaging, anche in persone senza sintomi, e questi calcoli biliari può o non può essere la causa dei sintomi. Tuttavia una volta che vengono rilevati i calcoli biliari, di solito sono accusati di sintomi del paziente.

Attenzione – la vostra cistifellea è prezioso!

Si può essere parlato in avere il vostro cistifellea fuori al più presto. Il chirurgo può dire: “Perché non farlo rimosso; non è importante ed è che ti fa male? “Un’altra cosa comune che i medici dire è” Dopo la cistifellea è stato rimosso, si può mangiare quello che vuoi, senza più dolore “

Dr Cabot non è d’accordo con entrambi questi concetti per diversi motivi –

  • La cistifellea concentra la bile e fornisce un rapido colpo di bile nell’intestino tenue durante il pasto – questo facilita la digestione e l’assorbimento dei grassi.
  • La cistifellea non può essere la causa di uno qualsiasi dei vostri sintomi e non può essere che ti fa male.
  • La cistifellea può essere la causa di solo alcuni dei sintomi e avendo fuori non può alleviare tutti i sintomi
  • Dopo l’intervento, se si mangia quello che vuoi, probabilmente otterrete un fegato grasso e guadagnare un sacco di peso
  • Qualsiasi operazione comporta rischi significativi e se si ottiene complicazioni, si può finire peggio
  • Non è necessario prendere dal panico se si dispone di una colecisti brontolando – perché non provare a trattare la causa prima – vale a dire migliorare la funzione del fegato in modo che il fegato può fare la bile sana permettendo che la vostra cistifellea per guarire

Cosa fare dopo il tuo cistifellea è stato rimosso

Le cellule del fegato sono continuamente facendo bile, se si dispone di una colecisti o meno. Una volta che la cistifellea viene rimosso si perde la capacità di memorizzare e concentrare la bile nella cistifellea e bile scorre continuamente attraverso i dotti biliari nel piccolo intestino.

I problemi più comuni dopo la cistifellea viene rimosso sono-

  • Indigestione e / o reflusso
  • Gonfiore dopo i pasti
  • La diarrea da grassi non assorbiti rimanenti nell’intestino
  • prurito della pelle e una carnagione giallastra

Ursodiol è un acido biliare, che si trova normalmente nella bile umana. Ursodiol è anche usato come un farmaco (compresse o capsule) e nomi di marca includono Actigall, Urso, Urso Urso 250 e Forte.

Alcune persone trovano che Ursodiol aiuta a ridurre indigestione e gonfiore e prurito della pelle.

Ursodiol è anche usato come trattamento per cirrosi biliare primaria (PBC), che è una malattia del fegato che distrugge dotti biliari del fegato. Quando questo accade, la bile non può fluire al piccolo intestino per aiutare con la digestione dei grassi. La bile rimane intrappolata nel fegato e provoca danni alle cellule del fegato che può portare a cirrosi. Dal momento che ursodiol è un acido biliare, migliora la funzionalità epatica nei pazienti con PBC. Si può aumentare l’aspettativa di vita e di guadagnare tempo per il paziente che è in attesa di un trapianto di fegato. Ursodiol deve essere assunto ogni giorno per tutta la vita o fino a quando si verifica il trapianto.

continui problemi

Alcune persone continuano ad avere problemi nei loro piccoli o grandi vie biliari dopo la cistifellea viene rimosso come ad esempio –

  • Tossico bile malsano infiamma i dotti biliari

Sluggish bile di spessore aumenta la contropressione nei dotti biliari che portano a cisti al fegato che può essere dolorosa. Grande per le cisti media può essere visto su una ecografia del fegato, mentre piccole cisti nei dotti biliari possono essere visti solo su una risonanza magnetica del fegato.

Se il problema di fondo della bile spessa, lento o tossici non migliora le cisti epatiche possono crescere molto più grande dolore cronico causando nella zona del fegato.

La causa di questa malattia è pazienti proprio sistema immunitario, che attacca i dotti biliari e il tessuto epatico circostante; questo provoca l’infiammazione che danneggia questi tessuti.

Quali sono le cause di questa infiammazione?

  • I fattori genetici – si possono avere malattie autoimmuni nella vostra famiglia
  • Allergie alimentari
  • L’intolleranza al glutine – per stabilire se questo vale per te, hanno un esame del sangue per vedere se avete i geni che predispongono per l’intolleranza al glutine. Questo è un test genotipo e controlla il DQ HLA e modelli HLA DR.
  • Le reazioni avverse del fegato ad alcuni farmaci / farmaci prescritti
  • Accumulo di tossine e batteri nei dotti biliari

Trattamenti naturali

Come per il trattamento di cistifellea e problemi biliari e cisti nei dotti biliari naturalmente

cose importanti da fare

  • Fare spremitura grezzo utilizzando cavolo, carote, radice di zenzero, menta e mela ecc (vedi tecniche di succo e le ricette di succo crudo può salvare la vita libro dal dottor Cabot)
  • Includere fresche erbe a foglia verde in vostre insalate e succhi di frutta prime – le migliori erbe pulizia del fegato sono la menta, prezzemolo, aglio, erba cipollina, scalogno, basilico, coriandolo e piccole quantità di timo e origano
  • Aumentare la quantità di verdure crude nella vostra dieta
  • Prendendo enzimi digestivi all’inizio dei vostri pasti può ridurre i sintomi
  • Prendere un buon tonico per il fegato due volte al giorno; assicurarsi che contiene Santa Maria del Cardo, vitamine del gruppo B, vitamina C, e di zolfo cuscinetto aminoacidi come la glicina e taurina
  • Supplemento con gli aminoacidi taurina e glutammina e selenio minerale per supportare buona qualità bile e dotti biliari sani nel fegato.
  • Aumentare l’assunzione di acidi grassi Omega 3 – fonti adatte sono pesce grasso, olio di pesce buona qualità, noci, semi di lino, semi di chia e semi di canapa. Mantenere gli oli in frigo.
  • Sorseggiare un cucchiaio di aceto di mele organico mescolato in un bicchiere d’acqua durante i pasti
  • Bere molta acqua pura
  • Bere il tè e il caffè del dente di leone
  • Fare attenzione a non eccedere in prodotti lattiero-caseari – i migliori sono i formaggi naturali e yogurt
  • spezie piccanti sono buoni per i dotti biliari e del fegato e le buone scelte sono wasabi, salsa di rafano, senape, aglio, curry, la curcuma e peperoncino. Se avete uno stomaco sensibile o gastrite utilizzare solo piccole quantità di queste spezie o di evitarli.
  • cibi fritti profonde, margarina, panna e gelato
  • Confezionato snack e prendere away – come patatine, salatini, biscotti, ciambelle, hot dog e pizze ecc
  • Zucchero in eccesso – utilizzare alternative naturali allo zucchero, come xilitolo o stevia, piuttosto che i prodotti a base di aspartame
  • l’eccesso di alcol
  • olio vegetale trasformati a buon mercato
  • Zuccherino bevande analcoliche e bevande dietetiche
  • Disidratazione

La pulizia del fegato e della cistifellea

La pulizia del fegato / cistifellea è un modo rapido di vampate di calore tossine, fanghi grassi e piccoli calcoli biliari fuori del fegato e della cistifellea. Sta diventando molto popolare in Russia e la U.S.A.

Dr Cabot si avverte che non è per i deboli di cuore, e può causare alcune reazioni spiacevoli tra cui dolori addominali e diarrea.

Un buon numero di pazienti dei suoi pazienti le hanno detto di eccellenti risultati di questo procedimento, in modo che possono trovare di interesse e anche di aiuto. Questo è particolarmente vero se si dispone di calcoli biliari o di fanghi nella cistifellea, che può o non può essere la causa di disagio intermittente.

Prima di tentare una verifica a livello della colecisti con il proprio medico che è adatto per il vostro caso.

Molte persone hanno “calcoli biliari silenziose” che non lo fanno problemi a loro e questi sono spesso scoperti accidentalmente quando sono sotto inchiesta per qualche altro problema. La storia naturale di queste pietre è che il loro silenzio e causare alcun problema, e solo circa il 18% di tali pietre per evitare problemi nel corso di un periodo di 15 anni. Se si dispone di pietre che non sono preoccupanti, si suggerisce di seguire le raccomandazioni dietetiche o dei libri del dottor Cabot – fegato sano e intestino libro o il libro del fegato pulizia dieta e prendere un tonico del fegato – è probabile che si può guardare le pietre lentamente dissolvono e si restringono via. Ursodiol è anche un altro modo per sciogliere i calcoli biliari.

La chirurgia laparoscopica (chirurgia mininvasiva) ha reso il tempo di recupero dopo l’intervento chirurgico molto più breve. In alcuni attacchi cistifellea molto acuti, la chirurgia può essere salvavita. Tuttavia, ricordare questo tipo di intervento chirurgico può avere complicazioni e anche se questi non sono comuni, il dottor Cabot ha visto pazienti che hanno avuto più problemi dopo colecistectomia di quello che aveva prima. Questi problemi inclusi bile che perde, dotti biliari danneggiati in modo permanente, emorragia epatica e infezione. Queste sono le ragioni per cui alcune persone scelgono di usare la pulizia del fegato / cistifellea per cercare di evitare l’intervento chirurgico. Ancora una volta, se si decide di fare questo, si prega di parlare con il medico prima.

Una sera il dottor Cabot stava dando un seminario in Florida, quando un signore di mezza età si alzò in piedi di fronte a diverse centinaia di persone e con orgoglio ha detto il suo conto di come aveva scovato il fegato e la cistifellea con olio d’oliva e succo di limone. Questo aveva provocato in lui passando 1425 smallgallstones nelle sue azioni intestinali per diverse ore, che aveva evidentemente fatto di tutto per contare!

Per i pazienti che credono che hanno bisogno di stimolare l’eliminazione delle tossine e / o di calcoli biliari fuori dei dotti biliari, una pulizia del fegato può essere fatto per aumentare notevolmente il flusso della bile attraverso i condotti del fegato e delle vie biliari.

Il metodo standard per la pulizia del fegato e della cistifellea è:

  1. Appena spremere alcuni agrumi come il pompelmo, arancia, limone e limette per fare 300 ml di succo di frutta. Questo avrà un sapore leggermente acido, che è buono, come frutta e verdura degustazione amaro stimolare il flusso della bile dal fegato e della cistifellea. Diluire il succo con 200mls di acqua filtrata.
  2. Finemente grattugiare 1 o 2 spicchi d’aglio fresco e mezzo cucchiaino di zenzero fresco, quindi premere sia in una pressa di aglio per fare il succo. Aggiungere questo succo alla miscela di succo di acqua e agrumi. Aglio e lo zenzero sono la pulizia del fegato.
  3. Versare 300mls di freddo buona qualità pressato olio d’oliva in un bicchiere caldo.
  4. Ogni 15 minuti ingoiare 3 cucchiai della miscela succo di agrumi e 3 cucchiai di olio d’oliva. Cercate di rilassarvi tra questi 15 – intervalli di un minuto. Alcune persone trovano utile per sdraiarsi sul loro lato destro con una bottiglia di acqua calda sulla zona del fegato, che aiuta a dilatare i dotti biliari per consentire il passaggio di piccole pietre e fanghi dalla cistifellea. Altri preferiscono sedersi in un bagno caldo, che aiuta anche a dilatare i dotti biliari.
  5. Se si desidera, raccogliere tutte le vostre azioni intestinali (che possono essere sciolti e disordinato) in un secchio e quando il colore è finita, metterli in una grande colino o scolapasta e correre l’acqua del rubinetto su di loro. Probabilmente troverete molte pietre verdi / fanghi grintoso intorno le dimensioni di una lenticchia o leggermente più grande. Ci possono essere anche alcune grosse pietre morbide ricche di colesterolo grasso. Alcune persone potrebbero non voler raccogliere le loro azioni intestinali e sono contento di sentire le pietre tintinna come atterrano nella tazza del gabinetto!

Alcune persone che fanno questo filo possono trovare che si sentono molto nausea (bilioso), e / o vomito più volte. crampi addominali e diarrea possono accompagnare questo, prima sono passati le pietre.

Un metodo alternativo per il colore Fegato e cistifellea è:

  1. Bere un litro di organico non zuccherato succo di mela al giorno per cinque giorni. Questo ammorbidire le pietre a tal punto da poter essere schiacciati con le dita. Durante questi cinque giorni mangiare solo frutta e verdura cruda e senza latticini, carne rossa o di pollo.
  2. Il sesto giorno, saltare la cena e alle 18:00 prendere un cucchiaio di sali di Epsom con 3 bicchieri di acqua. Ripetere questo a 8:00
  3. Alle 22:00 fare un cocktail di 115ml di olio di oliva e 115ml di succo di limone spremuto. Agitare molto bene e bere immediatamente.
  4. La mattina dopo si passa pietre verdi che variano dalle dimensioni di granelli di sabbia a grande come l’unghia del pollice. Si può essere stupiti i risultati, come hanno fatto molte migliaia di persone che hanno utilizzato questa tecnica per evitare l’intervento chirurgico.

La preparazione per il colore:

  • Per preparare per la procedura di lavaggio, si raccomanda che durante i due giorni precedenti l’inizio del filo, si consumano frutta solo e verdura cruda e bere 2 litri di acqua al giorno. Questa preparazione ridurrà la possibilità di una reazione negativa.
  • Iniziare la pulizia del fegato la mattina dopo un po ‘camminare a ritmo sostenuto e esercizi di respirazione profonda. Assicurarsi che bere 2 litri di acqua a poco a poco da sorseggiare lentamente durante il giorno altrimenti il ​​filo può indurre disidratazione. Alcuni protagonisti di questa procedura consiglia di iniziare il colore a 19:00 perché credono che la colecisti è “più attivo durante la notte”. Questo può essere vero; tuttavia non sarà possibile ottenere molto di sonno, quella notte, se si decide di fare il rossore mentre la luna splende!
  • Se sei una persona che fa i calcoli biliari ricorrenti si può fare questo a filo 3 volte ogni anno per prevenire i calcoli biliari da costruire. Alcune persone lo fanno ogni mese e scoprire che non causa problemi o effetti collaterali. Se si seguono le linee guida dietetiche si trovano in Dr Cabot di fegato sano e dell’intestino libro, non si dovrebbe avere a che fare questa procedura molto spesso a causa di un fegato sano produce la bile sano, che impedisce l’infiammazione della colecisti e calcoli biliari.
  • Sappiamo che la storia familiare gioca spesso un ruolo nel fegato e la cistifellea malattia, quindi se vi trovate con i calcoli biliari, hanno una buona occhiata alla vostra storia di famiglia e prendere più speciale cura del vostro fegato.
  • I calcoli biliari sono più comuni durante la gravidanza. Se i calcoli biliari sono ricorrenti nelle persone più giovani, questo può essere un segno di una malattia del sangue di base.

Alcune persone, come le donne incinte, i bambini, le persone molto anziane e fragili, i diabetici insulino-dipendenti o con grave malattia del fegato o colecisti un acutamente infiammato, non devono provare il fegato / cistifellea a filo e dovrebbero discuterne con il loro medico.

Idealmente un operatore sanitario qualificato dovrebbe supervisionare il vostro colore cistifellea. Per lo meno, non fare mai il filo da solo, in modo che se si fa sloggiare una grossa pietra e ottenere un forte dolore, il vostro compagno si può prendere alle cure mediche.

Sempre consultare il proprio medico prima di fare la pulizia del fegato / cistifellea.

E ‘importante sostenere la sana funzione del fegato e della cistifellea.

Questi sono presi all’inizio di pasti. La bile nelle capsule sarà di beneficio se si ha carenza di bile che è comune dopo la rimozione della cistifellea.

Selenio è necessario per la funzione di glutatione, che è il più potente antiossidante nel fegato. Il fegato pompe continuamente molte tossine dal corpo attraverso la bile.

MSM (Metil Sulfonil Metano) è una forma organica dello zolfo minerale. Lo zolfo è un componente vitale della bile in buona salute ed è necessaria per produrre il potente antiossidante chiamato glutatione. Vitamina C per neutralizzare i radicali liberi generati durante il percorso di fase 1 di disintossicazione nel fegato. Prodotti chimici tossici sono molto meno pericolose se vi è abbondanza di vitamina C nel fegato.

domande più comuni su cistifellea

Posso ancora fare la pulizia del fegato dieta o seguire i principi di fegato di pulizia anche se la mia cistifellea è stato rimosso?

Sì – infatti è altamente raccomandato come anche dopo la cistifellea viene rimosso ci possono essere ancora problemi nei dotti biliari all’interno e all’esterno del fegato. Questo perché il problema di fondo della bile tossica, non è stato corretto.

Infatti dopo la rimozione della colecisti le seguenti cose possono ancora accadere –

Le pietre e ghiaia possono formare nei dotti biliari all’interno & fuori del fegato. Il fegato può sviluppare cambiamenti grassi, quindi è importante fare particolare attenzione del vostro fegato in caso di problemi alla cistifellea, o se avete avuto la vostra cistifellea rimosso.

Mi è stato diagnosticato o credo di avere calcoli biliari – devo fare un flush colecisti / fegato?

Si raccomanda di avere una ecografia della colecisti prima di intraprendere il filo per determinare la dimensione delle pietre. Il motivo è che, se la colecisti è piena di calcoli biliari silenziosi e un colore è intrapresa – queste pietre possono diventare influenzati nei dotti biliari stretti come sono lavata. Ciò può provocare una rottura nel condotto e richiede un intervento chirurgico immediato.

Un metodo standard e alternativo di cistifellea di lavaggio è delineato nella Dr Cabot di “sano del fegato e dell’intestino Libro”

Related posts

  • Calcoli biliari – fegato e la cistifellea …

    Nel mondo occidentale, il componente principale della maggior parte dei calcoli biliari è il colesterolo, un grasso (lipidi) che normalmente viene sciolto nella bile (ma non in acqua). Quando il fegato secerne eccesso di colesterolo, …

  • Cistifellea sintomi della malattia di …

    Ulteriori informazioni su come questa malattia prende forma, e quali segni emergono come risultato di che, con riferimento alle donne. Sono disponibili opzioni di trattamento per questa malattia, dove i pazienti possono cercare aiuto …

  • Dieta per malattie del fegato End Stage …

    Studi hanno dimostrato che le vampate tuoi calcoli biliari formano e sintomi come anguria, melone e ananas nel vostro intestino completamente privo di tossine. Se l’infezione si diffonde a …

  • Malattie CCFA Fegato e IBD, i sintomi della malattia del fegato prurito.

    Diversi complicazioni di IBD sono legati al fegato e del sistema biliare, che sono strettamente interconnessa con l’intestino. Il fegato agisce come un impianto di trasformazione nel corpo, prendendo ciò …

  • Malattie della colecisti, malattie della vescica.

    Qual è la malattia della cistifellea? Discinesia biliare – conosciuto anche come colecistopatia basso funzionamento della cistifellea acalculous che significa malattia o condizione della cistifellea, senza la presenza …

  • Colecisti medico, cistifellea medico.

    Evitare l’intervento chirurgico, quando possibile. Diversi studi recenti hanno affrontato la questione di se o non calcoli biliari asintomatici devono essere rimossi. I risultati dimostrano costantemente che il rischio di …