I colori di, di colore chiaro dei jeans chiari.

I colori di, di colore chiaro dei jeans chiari.

La luce è costituita da lunghezze d’onda di luce, e ogni lunghezza d’onda è un particolare colore. Il colore che vediamo è il risultato di cui lunghezze d’onda sono riflesse ai nostri occhi.

Luce visibile

La luce visibile è la piccola parte all’interno dello spettro elettromagnetico che occhi umani sono sensibili alle e in grado di rilevare.

onde luminose visibili consistono di diverse lunghezze d’onda. Il colore della luce visibile dipende dalla sua lunghezza d’onda. Queste lunghezze d’onda variano da 700 nm a fine rossa dello spettro a 400 nm alla fine viola.

La luce bianca è in realtà fatta di tutti i colori dell’arcobaleno perché contiene tutte le lunghezze d’onda, ed è descritto come luce policromatica. Luce da una torcia o il Sole è un buon esempio di questo.

Luce da un laser è monocromatica, il che significa che produce un solo colore. (Laser sono estremamente pericolose e possono causare danni permanenti agli occhi. Estrema cura deve essere presa per assicurare che la luce di un laser non entra mai gli occhi di qualcuno.)

Colore di oggetti

Gli oggetti appaiono colori diversi perché assorbono alcuni colori (lunghezze d’onda) e riflesse o trasmettere altri colori. I colori che vediamo sono le lunghezze d’onda che si riflettono o trasmessi.

Ad esempio, una camicia rossa sembra rossa perché le molecole di colorante nel tessuto hanno assorbito le lunghezze d’onda della luce dal violetto / blu dello spettro. luce rossa è l’unica luce che viene riflessa dalla camicia. Se solo la luce blu è splendeva su una camicia rossa, la camicia nera sembrerebbe, perché l’azzurro sarebbe assorbita e non ci sarebbe alcuna luce rossa a riflettersi.

gli oggetti bianchi appaiano bianchi perché riflettono tutti i colori. oggetti neri assorbono tutti i colori in modo che nessun luce viene riflessa.

rilevazione Colore

La retina dei nostri occhi contiene due tipi di fotorecettori – coni e bastoncelli. I coni rilevano colore. Le aste consentono solo a vedere le cose in nero, bianco e grigio. I nostri coni funzionano solo quando la luce è abbastanza luminoso, ma non quando la luce è molto fioca. Questo è il motivo per cui le cose sembrano grigio e non possiamo vedere i colori di notte quando la luce è scarsa.

Ci sono tre tipi di coni nell’occhio umano che sono sensibili a breve (S), medio (M) e (L) lunghezze d’onda lunghe della luce nello spettro visibile. (Questi coni sono stati tradizionalmente noto come sensibile al blu, verde-sensibili e sensibile al rosso, ma come ogni cono è in realtà sensibile ad una gamma di lunghezze d’onda, S, M e L sono etichette più accettati momento.)

Questi tre tipi di recettori colore permettono al cervello di percepire segnali dalla retina come colori diversi. Alcuni stimano che gli esseri umani sono in grado di distinguere circa 10 milioni di colori.

miscelazione dei colori

I colori primari della luce sono di colore rosso, verde e blu. Mescolando questi colori in diverse proporzioni può fare tutti i colori della luce che vediamo. Questo è il modo TV e schermi di computer di lavoro. Se si guarda a uno schermo con una lente di ingrandimento si sarà in grado di vedere che solo questi tre colori vengono utilizzati. Ad esempio, le luci rosse e verdi sono usati per fare il nostro cervello percepisce l’immagine come di colore giallo.

Quando luci colorate sono mescolati insieme, è chiamato miscelazione additiva. Rosso, verde e blu sono i colori primari per l’additivo di miscelazione. Se tutti questi colori della luce sono brillò su uno schermo, allo stesso tempo, si vedrà bianco.

Questo è diverso quando si stia mescolando vernici. Ogni colore di vernice sta assorbendo certi colori e riflettendo gli altri. Ogni volta che un altro colore di vernice è mescolato in, ci sono altri colori assorbiti e meno si riflettono. I colori primari per aggiungere vernici o coloranti, come ad una stampante di computer, sono di colore giallo, magenta e ciano. Se si mescolano tutti questi colori insieme, si assorbire tutta la luce e sarà solo vedere nero, perché nessuna luce sarà riflessa ai vostri occhi.

Si può facilmente sperimentare con questo. Tenere alcuni cellophane colorato davanti ai vostri occhi e dare un’occhiata in giro. Notate come alcuni colori sono cambiati e gli altri sono simili. Capire quali colori vengono assorbiti.

Natura della scienza

A volte ci vuole molto tempo per nuove conoscenze scientifiche per diventare diffusa. Per esempio, molte persone è abituato a pensare che i cani potessero vedere solo in bianco e nero. E ‘ormai noto che i cani hanno due tipi di recettori di colore che permettono loro di vedere il giallo e viola. Anche se il primo esperimento è stato fatto nel 1989, molte persone sono ancora a conoscenza che i cani possono vedere alcuni colori.

Link utili

Related posts