Epatite C Diagnosi e Trattamento …

Epatite C Diagnosi e Trattamento ...

Articolo sezioni

Si stima che circa 170 milioni di persone, o il 3 per cento della popolazione mondiale, sono cronicamente infettati con il virus dell’epatite C (HCV) .1 Negli Stati Uniti, la prevalenza di anticorpi dell’epatite C è il 2 per cento negli adulti di 20 anni e più vecchio, ma la la prevalenza è maggiore nei gruppi a rischio (ad esempio 8-9 per cento nelle persone sottoposti ad emodialisi) .2. 3 di HCV, un virus a singolo filamento di RNA, viene trasmessa attraverso l’esposizione percutanea a infezione da HCV blood.4 è classificato in nove genotypes.5 geneticamente distinti Negli Stati Uniti, il 72 per cento dei pazienti con infezione da HCV di genotipo 1 ha; Dal 16 al 19 per cento hanno genotipo 2; Da 8 a 10 per cento hanno il genotipo 3; e da 1 a 2 per cento hanno altra genotypes.6 Questo articolo si concentra su infezione cronica da HCV negli adulti ed esclude i gruppi speciali, come i bambini, le donne in gravidanza, pazienti trapiantati, e le persone co-infetti con il virus dell’epatite B (HBV) o virus dell’immunodeficienza umana (HIV ).

A = coerente, di buona qualità evidenza orientata sul paziente; B = incoerente o limitata qualità evidenza orientata sul paziente; C = opinione generale, evidenza orientata sulla malattia, pratica clinica usuale, opinione di esperti, serie di casi. Per informazioni sul sistema SORT di valutazione delle evidenze, andare a http://www.aafp.org/afpsort.xml.

SORT: raccomandazioni chiave per PRATICA

Le persone che non sono ad aumentato rischio (popolazione generale) non dovrebbero essere sottoposti a screening per l’infezione da HCV.

Le persone con infezione da HCV dovrebbero essere vaccinati per l’epatite A e B.

Le persone con infezione cronica da HCV dovrebbero astenersi dal consumo di alcol.

farmaci epatotossici dovrebbero essere evitati in persone con infezione cronica da HCV e cirrosi.

Sorveglianza per il carcinoma epatocellulare dovrebbe essere considerato in persone con infezione cronica da HCV e cirrosi.

La terapia standard per l’infezione cronica da HCV è interferone pegilato e ribavirina (Rebetol).

HCV = virus dell’epatite C.

A = coerente, di buona qualità evidenza orientata sul paziente; B = incoerente o limitata qualità evidenza orientata sul paziente; C = opinione generale, evidenza orientata sulla malattia, pratica clinica usuale, opinione di esperti, serie di casi. Per informazioni sul sistema SORT di valutazione delle evidenze, andare a http://www.aafp.org/afpsort.xml.

fisiopatologia

Vai alla sezione +

Screening e Prevenzione

Vai alla sezione +

Gli Stati Uniti Preventive Services Task Force raccomanda contro lo screening di routine per l’infezione da HCV negli adulti asintomatici che non sono ad aumentato rischio di infezione (popolazione generale). Si è riscontrato prove sufficienti per raccomandare a favore o contro lo screening di routine per l’infezione da HCV negli adulti ad alto rischio di infezione perché non esistono studi hanno dimostrato che il test porta ad una riduzione della morbilità HCV-correlata e mortality.2. 10 Uno studio di coorte di 25,701 pazienti ha rilevato che lo screening mirato porta alla identificazione precoce delle persone a maggior rischio di complicazioni da HCV e coloro che possono trarre beneficio dalla terapia antivirale (numero necessario da schermo = 451) .11

Non esiste un vaccino disponibile per prevenire l’infezione da HCV. I pazienti con infezione da HCV dovrebbero essere considerati per l’epatite A e B la vaccinazione a causa del maggior rischio di morbilità e mortalità con coinfection.4. 12 HCV non è efficacemente trasmesso, e il tasso medio di sieroconversione dopo l’esposizione professionale al sangue HCV-positivi attraverso aghi accidentale è di 1,8 percent.13 persone dovrebbe essere testati per l’HCV a seguito di esposizione attraverso una puntura d’ago accidentale. Anche se non ci sono prove per sostenere l’uso della terapia immunoglobuline dopo una puntura d’ago accidentale, 13 una piccola serie di casi di 44 pazienti suggerisce che il trattamento delle persone con infezione da HCV acuta può prevenire la progressione a infection.14 cronica da HCV

l’iniezione di stupefacenti devono evitare la condivisione di aghi, perché è il più forte fattore di rischio indipendente per l’HCV infection.2 Un’associazione tra l’infezione da HCV e il comportamento sessuale ad alto rischio può essere a causa di un alto tasso di trasmissione per via sessuale o perché comportamenti sessuali ad alto rischio sono una marker per non riconosciuti Persone use.2 farmaco a rischio dovrebbe usare il preservativo in lattice con activity.12 sessuale

Diagnosi e complicanze

Vai alla sezione +

l’infezione da HCV cronica porta a cirrosi in circa il 10 al 20 per cento dei pazienti, aumentando il rischio di complicanze della malattia epatica cronica, compresa l’ipertensione portale, ascite, emorragia, e carcinoma.1 epatocellulare. 3 I fattori associati con la progressione della malattia verso la cirrosi includono il sesso maschile, lo sviluppo di infezione da HCV, quando di età superiore a 40 anni, HIV o coinfezione da HBV, immunosoppressione, e il consumo di alcol al giorno di almeno 50 g (circa tre bicchieri al giorno) .15. 16 il consumo di alcol e HCV agiscono in sinergia per promuovere la progressione del danno epatico. Le persone con infezione da HCV che bevono alcol in modo regolare hanno un più alto tasso di fibrosi e cirrhosis.16. 17 L’Associazione Americana per lo Studio delle Malattie del Fegato (AASLD) raccomanda che le persone con infezione cronica da HCV si astengono dal consumption.15 alcol farmaci epatotossici dovrebbero essere evitati in persone con infezione cronica da HCV e cirrhosis.3

Le persone con infezione da HCV e cirrosi hanno un 20-fold aumento del rischio di carcinoma epatocellulare rispetto a persone senza HCV infection.18 Anche se raro negli Stati Uniti (incidenza di 8.500 a 11.500 casi all’anno), l’incidenza è aumentata di circa il 70 per cento nel negli ultimi 30 anni, e la prognosi è infausta, con una sopravvivenza mediana di otto months.19. 20 Una recente meta-analisi ha rilevato che la sorveglianza ecografica delle persone a maggior rischio di carcinoma epatocellulare aveva una sensibilità in pool del 94 per cento e una specificità del 94 per cento (rapporto di verosimiglianza positivo = 15,7; rapporto di probabilità negativo = 0,1) .21 Tuttavia, l’ecografia era meno efficaci per il rilevamento precoce carcinoma epatocellulare, con una sensibilità di solo il 63 percent.21 Il AASLD raccomanda di sorveglianza per il carcinoma epatocellulare in persone con infezione cronica da HCV e cirrosi in gran parte basato su uno studio randomizzato che ha coinvolto 18.816 pazienti con infezione cronica da HBV, che ha mostrato un 37 per cento riduzione della mortalità a favorire la sorveglianza contro uno anno senza surveillance.18. 22 Tuttavia, non ci sono studi che dimostrano che la sorveglianza a ultrasuoni migliora morbilità o mortalità da carcinoma epatocellulare.

test diagnostici

Vai alla sezione +

Test diagnostici e dei risultati del test in Sospetta infezione da HCV

Trattamento

Vai alla sezione +

La risposta virologica al trattamento per l’HCV Infezione e raccomandazioni per interrompere la terapia

Siero aspartato transaminasi (AST) e livelli di ALT possono essere normali in 10 a 40 per cento dei pazienti con HCV cronica infection.12 Anche se vi è una scarsa correlazione tra livelli sierici di ALT e la gravità della malattia epatica, si raccomanda il monitoraggio mensile dei livelli di ALT e AST durante il trattamento per l’infezione da HCV e a tre e sei mesi dopo la terapia.12 Un sistema di punteggio con conta delle piastrine e dei livelli di AST e di albumina predice la fibrosi grave, con il 99 per cento di specificità e il 94 per cento positivo predittivi assist di identificazione value.35 genotipo nel predire la risposta al trattamento, perché persone con genotipo 1 hanno tassi più bassi di risposta alla terapia rispetto ai pazienti con genotipo 2 e biopsia 3.36 epatica per valutare la gravità della malattia possono essere considerati al momento di decidere se avviare il trattamento nei pazienti con infezione cronica da HCV e persistentemente normali livelli di transaminasi o con controindicazioni relative alla terapia , o per scopi prognostici (ad esempio in pazienti con genotipo 1) .12. 26

Opzioni di trattamento

Vai alla sezione +

La terapia standard per il trattamento dell’infezione da HCV cronica è l’interferone pegilato e ribavirin.37. 38 orale ribavirina in monoterapia non è efficace per indurre la risposta virologica sostenuta (rischio relativo = 1,01; 95% intervallo di confidenza, 0,96-1,07) .39 Ci sono due formulazioni di interferone pegilato che sono stati approvati per la terapia HCV: interferone pegilato alfa-2a (Pegasys ) e interferone pegilato alfa-2b (Pegintron). i tassi di risposta virologica sostenuta per pegilato in monoterapia con interferone e interferone pegilato e ribavirina sono da 25 a 39 per cento e il 54 al 60 per cento, rispettivamente, (NNT = 1,7-1,9 per una risposta virologica sostenuta per l’interferone pegilato e ribavirina, rispetto al placebo) .2 Un recente studio controllato randomizzato ha confrontato con interferone pegilato alfa-2b e ribavirina con interferone pegilato alfa-2a più ribavirina e trovato alcuna differenza statistica per sostenuta response.40 virologica

Consigliato trattamento per epatite cronica C infezione da virus dalla maggior parte genotipi comune negli Stati Uniti

EFFETTI NEGATIVI DEL TRATTAMENTO

L’aderenza al trattamento rimane uno dei principali fattori che influenzano i tassi di response.33 virologica sostenuta. 42 L’interruzione della terapia a causa di eventi avversi è comune ed è stato riportato in un massimo di un terzo dei pazienti. Circa il 50 al 60 per cento dei pazienti possono presentare sintomi simil-influenzali autolimitata con therapy.2 gestione efficace a base di interferone di eventi avversi correlati al trattamento è essenziale per migliorare l’aderenza al trattamento; Pertanto, i pazienti devono essere strettamente monitorati per anomalie ematologiche, renali e della tiroide. Circa il 30 per cento dei pazienti sottoposti a trattamento per l’esperienza della depressione infezione da HCV, labilità emotiva, o rabbia, ma il trattamento è raramente associato a idee suicide o trattamento hallucinations.43 per l’infezione da HCV è controindicato in persone con incontrollata importante depression.32 Un recente studio randomizzato ha trovato che gli effetti negativi complessivi di interferone pegilato alfa-2b e ribavirina (8,6 per cento) e interferone pegilato alfa-2a più ribavirina (11,7 per cento) sono stati effetti avversi similar.40 di interferone pegilato e ribavirina per il trattamento dell’infezione da HCV sono elencati nella tabella 8 .32

Gli effetti avversi di interferone pegilato e ribavirina (Rebetol) per il trattamento dell’epatite C infezione da virus

nuove terapie

Altri interferoni (consensus interferone e Albinterferon alfa-2b) e le alternative ribavirina (taribavirin) sono in fase di sviluppo per migliorare l’efficacia, la sicurezza e la tollerabilità della terapia per l’HCV cronica infection.44 nuovi inibitori della proteasi (telaprevir e boceprevir) sono attivamente indagati in fase 3 trials.40 clinica. 45 In futuro, i regimi multiresistenti probabilmente essere usato in combinazione con interferone e ribavirina.

Related posts

  • Epatite C Trattamento – Viral …

    Questo documento è stato progettato per fornire i fornitori di informazioni pratiche sulla terapia anti-epatite C. Punti chiave Il trattamento per il virus dell’epatite C (HCV) quasi sempre comporta una combinazione di un …

  • Epatite B Diagnosi e trattamento …

    Articolo sezioni A livello globale, si stima che 350 milioni di persone sono cronicamente infettati con il virus dell’epatite B (HBV), con conseguente 600.000 morti ogni anno per cirrosi, insufficienza epatica, e …

  • Diagnosi e trattamento dell’insufficienza cardiaca cronica … 2

    Come la principale causa di cirrosi e carcinoma epatocellulare, l’infezione cronica da virus dell’epatite B (HBV) presenta un enorme onere economico. 1 Qui passiamo in rassegna i metodi di diagnosi, prevenzione …

  • Concetti fondamentali – Trattamento di acuta …

    Epidemiologia e definizioni Definizione acuta da HCV infezione: La maggior parte degli esperti definiscono infezione acuta da epatite C, come il periodo di tempo di 6 mesi in seguito all’acquisizione del virus dell’epatite C. Il…

  • Linee guida per la diagnosi, il trattamento …

    ACG Membership professionisti oltre 13.000 GI in tutto il mondo fanno chiamare un ACG membro. Entra nella community di gastroenterologi clinici impegnati a fornire qualità nella cura del paziente ….

  • Epatite C Trattamento, trattamento dell’epatite C.

    I recenti progressi nel numero e tipi di farmaci disponibili per il trattamento di epatite C voi e il vostro medico dare più opzioni da considerare al momento di decidere su un piano di trattamento. Questi progressi hanno …