Concetti fondamentali – Diagnosi di acuta …

Concetti fondamentali - Diagnosi di acuta ...

Definizione di HCV acuta

Terminologia relativa alle acuta da HCV: recensioni cliniche e studi di ricerca hanno usato numerosi termini per riferirsi a infezione acuta da epatite C, compresa l’infezione acuta, infezione fase acuta, un’infezione molto presto, infezione recente, e l’infezione di recente acquisizione. In generale, esiste relativamente poco consenso per quanto riguarda la terminologia e criteri per la definizione di infezione acuta da HCV. Molto presto l’infezione di solito si riferisce a pazienti con HCV RNA positivo e documentata sieroconversione degli anticorpi HCV e questo scenario è la più definitiva per l’infezione acuta da HCV. Alcuni esperti hanno suggerito che limita le molteplici condizioni possibili per l’infezione acuta e infezione recente:

  • Infezione acuta = stimato durata dell’infezione meno di 6 mesi
  • Recente infezione = durata stimata di infezione più di 6 mesi, ma inferiore a 2 anni.

Caratteristiche cliniche di HCV acuta

Presentazione sintomatica o asintomatica. La maggior parte dei pazienti con infezione da HCV acuta non hanno una malattia sintomatica distinto e la maggior parte non sono consapevoli della loro recente esposizione di epatite C. Quando i pazienti sviluppano sintomi di infezione acuta da HCV, le manifestazioni cliniche in genere simili a quelli che si verificano con altri tipi di epatite virale—ittero, sintomi simil-influenzali, urine scure, nausea, dolore addominale e malessere. I sintomi possono consistere solo malessere, senza sintomi ittero o gastrointestinali (Fonte: Gerlach JT, Diepolder HM, Zachoval R, et al. L’epatite acuta C: alto tasso di clearance virale sia spontanea e indotta dal trattamento. Gastroenterologia. 2003; 125: 80-8.

Frequenza di malattia clinica: Per i pazienti con infezione da HCV acuta negli Stati Uniti, si stima che dal 60 al 70% non avrà sintomi evidenti, dal 20 al 30% avrà l’ittero, e dal 10 al 20% avrà sintomi non specifici. I dati più recenti indicano che solo il 17% dei pazienti con infezione da epatite acuta C presente con una malattia sintomatica. Inoltre, i pazienti con infezione cronica più non riesco a ricordare un momento in cui erano acutamente sintomatico.

Relazione di sintomi clinici e la clearance spontanea: Diversi studi hanno dimostrato che i pazienti che si presentano con infezione da HCV acuta e ittero hanno tassi più alti di spazio spontanea di HCV. La presenza di ittero si ritiene rappresenti una più robusta risposta immunitaria contro l’HCV.

Gli scenari clinici che suggeriscono l’infezione acuta da HCV:

  • Presentazione sintomatica: individui sintomatici possono presentare con la nuova insorgenza di ittero, affaticamento, nausea, dolori addominali e malessere. Acutamente persone infette possono avere sintomi più limitate, come la lieve malessere e fatica senza ittero.
  • La storia di un’esposizione recente HCV, ma senza sintomi: Dal momento che l’HCV acuta è di solito asintomatica, i medici hanno bisogno di testare i pazienti il ​​prima possibile a seguito di un nuovo incidente in cui l’infezione avrebbe potuto aver luogo. Poiché la maggior parte dei casi di epatite C acuta sono asintomatici, i medici non dovrebbero fare affidamento su pazienti ad apparire clinicamente malato al fine di decidere di testare i pazienti per l’infezione acuta da HCV. I fornitori dovrebbero sospettare la malattia nei pazienti esposti a sorgenti potenzialmente infettivi (

" class ="documento collegato-doc-2 " href ="//cdn.hepatitisc.uw.edu/doc/15-1/potential-hepatitis-c-exposures.jpg"gt; Figura 2) e capire che il test rapido può essere fondamentale per fare la diagnosi di una nuova infezione acuta e distinguendo da infezione cronica. Recente l’iniezione di droghe con aghi o attrezzature in comune sarebbe l’esposizione più comune recente alla HCV. Anche se il rischio di trasmissione di HCV attraverso il contatto sessuale è controverso, esposizione sessuale recente dovrebbe essere considerata come un possibile rischio. Il rischio di trasmissione sessuale sembra essere più alto con esposizioni maschio-maschio, in particolare se si tratta di persone infette da HIV impegnati nel sesso fisicamente traumatica o ruvida.

Laboratorio diagnosi di HCV acuta

Studi di laboratorio per la valutazione di infezione iniziale. Gli studi di laboratorio chiave utilizzate nella valutazione dei possibili epatite acuta C sono RNA HCV, anti-HCV e alanina aminotransferasi (ALT). I pazienti che si infettano con il virus dell’epatite C in genere sviluppare risultati anormali di laboratorio nel seguente ordine: rilevabili di HCV RNA, elevazione di ALT, e last anti-HCV (Fonte: Centri per il Controllo e la Prevenzione delle malattie (CDC).

Gli anticorpi anti-HCV: Anti-HCV di solito diventano rilevabili tra 8 e 12 settimane dopo l’infezione e in ritardo in modo significativo rispetto ai livelli di HCV RNA rilevabili. Dopo 12 settimane, più del 90% dei pazienti avrà positivo anti-HCV. Il periodo di tempo da infezione iniziale fino sieroconversione è denominato “periodo finestra” (

  • Un esempio di una sequenza documentata test ideale:
    1 settimana dopo l’infezione potenziale: anti-HCV negativo, HCV RNA negativo, ALT normale
    4 settimane dopo l’infezione potenziale: anti-HCV negativo, HCV RNA positivo, ALT elevate
    8 settimane dopo l’infezione potenziale: anti-HCV positivi, HCV RNA positivo, ALT elevate

Distinguere acuta da HCV da una nuova diagnosi di HCV cronica. Al di fuori dello scenario gold standard, può essere difficile differenziare un’infezione acuta da infezione cronica in pazienti che non hanno precedentemente sottoposti a test anti-HCV. Comunemente, la diagnosi di HCV acuta è effettuata in base alla prima rilevazione tempi di HCV RNA e ALT recente elevata quando nessun test precedente per gli anticorpi HCV o HCV RNA è stato fatto.

Raccomandazione per Testing Laboratory seguito di esposizione noto: In situazioni in cui i pazienti hanno incontrato esposizioni ad alto rischio, il follow-up con i test di laboratorio di serie è la chiave per stabilire la diagnosi.

  • Raccomandazioni per prove specifiche di laboratorio a seguito di una esposizione noto per l’epatite C:
    Alla presentazione iniziale: anti-HCV, l’HCV RNA, e ALT
    A 4 settimane dal momento della sospettato di esposizione: anti-HCV, l’HCV RNA, e ALT
    A 12 settimane dal momento della sospettato di esposizione: anti-HCV, l’HCV RNA, e ALT

CDC Caso Definizione per l’HCV acuta

Sommario Punti

  • L’infezione acuta da HCV è generalmente definito come una durata stimata di infezione meno di 6 mesi.
  • La maggior parte dei pazienti con infezione da HCV acuta non hanno una malattia sintomatica o avere sintomi non specifici molto lievi che possono includere malessere, anoressia, e dolori addominali.
  • Quando i pazienti sviluppano sintomi di infezione acuta da HCV, il più delle volte presente con ittero, urine scure, nausea, dolori addominali e malessere.
  • Gli studi di laboratorio chiave utilizzate nella valutazione dei possibili epatite acuta C sono RNA HCV, anti-HCV e alanina aminotransferasi (ALT).
  • Con HCV acuta, i pazienti di solito prima hanno HCV RNA rilevabile, seguita da un innalzamento di ALT, e seguiti da ultimo sviluppo di anti-HCV.
  • Il gold standard per la diagnosi è sieroconversione anti-HCV in combinazione con un test HCV RNA positivo ed elevato ALT.
  • L’infezione acuta da HCV raramente causa una malattia pericolosa per la vita.
  • Il CDC ha una definizione di caso consolidata per HCV acuta che include sia i criteri clinici e di laboratorio.

Riferimenti

  • Busch MP, Murthy KK, Kleinman SH, et al. Infettività in scimpanzé (Pan troglodytes) di plasma raccolti prima HCV RNA rilevabilità mediante saggi FDA licenza: implicazioni per gli esiti di sicurezza trasfusionale e infezione da HCV. Sangue. 2012; 119: 6326-34.
  • Busch MP, Shafer KA. Fase acuta dell’infezione da virus dell’epatite C: implicazioni per la ricerca, la diagnosi e il trattamento. Clin Infect Dis. 2005; 40: 959-61.
  • Centri per il Controllo e la Prevenzione (CDC) di malattia. Malattie soggette a denuncia nazionali Surveillance System (NNDSS). Epatite C, acuta: 2012 definizione del caso.
  • Chu CM, Yeh CT, Liaw YF. insufficienza epatica fulminante in epatite C acuta: aumento del rischio nei portatori cronici del virus dell’epatite B. Intestino. 1999; 45: 613-7.
  • Chung RT. infezione da virus dell’epatite C acuta. Clin Infect Dis. 2005; 41 Suppl 1: S14-7.
  • Dustin LB, Riso CM. Volare sotto il radar: la immunobiologia di epatite C. Annu Rev Immunol. 2007; 25: 71-99.
  • Dustin LB. Troppo basso per misurare, infettiva comunque. Sangue. 2012; 119: 6181-2.
  • Gerlach JT, Diepolder HM, Zachoval R, et al. L’epatite acuta C: alto tasso di clearance virale sia spontanea e indotta dal trattamento. Gastroenterologia. 2003; 125: 80-8.
  • Glynn SA, Wright DJ, Kleinman SH, et al. Dinamica di viremia nei primi mesi del infezione da virus dell’epatite C. Trasfusione. 2005; 45: 994-1002.
  • Hajarizadeh B, Grebely J, Dore GJ. Le definizioni dei casi per l’infezione da virus dell’epatite C acuta: una revisione sistematica. J Hepatol. 2012; 57: 1349-1360.
  • Maheshwari A, Ray S, Thuluvath PJ. L’epatite acuta C. Lancet. 2008; 372 (9635): 321-32.
  • McGovern BH, betulla CE, Bowen MJ, Reyor LL, Nagami EH, Chung RT, Kim AY. Migliorare la diagnosi di epatite acuta infezione da virus C con criteri carica virale espanso. Clin Infect Dis. 2009; 49: 1051-1060.
  • Mondelli MU, Cerino A, Cividini A. acuta dell’epatite C: diagnosi e la gestione. J Hepatol. 2005; 42 Suppl (1): S108-14.
  • Raccomandazioni per la prevenzione e il controllo del virus dell’epatite C (HCV) e la malattia cronica HCV-correlata. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. MMWR Raccom Rep 1998; 47 (RR-19):. 1-39.

    figure

    Fonte: Gerlach JT, Diepolder HM, Zachoval R, et al. L’epatite acuta C: alto tasso di clearance virale sia spontanea e indotta dal trattamento. Gastroenterologia. 2003; 125: 80-8.

    Figura 1. I sintomi con acuta dell’epatite C infezione.

    Questo grafico mostra le caratteristiche cliniche tra i 51 pazienti con infezione acuta da epatite C.

    Figura 2. I potenziali epatite C Esposizioni.

    Fonte: Centri per il Controllo e la Prevenzione delle malattie (CDC).

    Figura 3. marker di laboratorio con acuta dell’epatite C infezione.

    Figura 4. acuta Epatite C Infezione: Eclipse Phase.

    La fase di eclisse è il tempo che intercorre tra l’infezione da HCV e la comparsa di HCV RNA rilevabile.

    Figura 5. acuta Epatite C Infezione: dinamica virale

    Questo grafico illustra prime fasi di dinamiche virali osservati dopo l’infezione con infezione da HCV: Eclipse, rampa di salita e plateau.

    Figura 6. acuta Epatite C Infezione: Finestra Periodo

    Il periodo finestra è il tempo che intercorre tra l’infezione da HCV e clinicamente rilevabile anti-HCV.

    Fonte: Centri per il Controllo e la Prevenzione delle malattie (CDC).

  • Related posts

    • Concetti fondamentali – Trattamento di acuta …

      Epidemiologia e definizioni Definizione acuta da HCV infezione: La maggior parte degli esperti definiscono infezione acuta da epatite C, come il periodo di tempo di 6 mesi in seguito all’acquisizione del virus dell’epatite C. Il…

    • Diagnosi e gestione iniziale …

      Articolo sezioni acuta umana infezione da virus dell’immunodeficienza (HIV), noto anche come infezione primaria o sindrome retrovirale acuta, è il periodo appena dopo l’infezione iniziale HIV, generalmente …

    • Concetti fondamentali – Epatite C diagnostica …

      Obiettivi Descrivere screening e test supplementari utilizzati per la diagnosi di infezione da epatite C. Discutere messaggi consulenza post-test e il collegamento per la cura per le persone con epatite attiva C …

    • Concetti fondamentali – Trattamento di HCV …

      Introduzione farmaci usati per trattare l’epatite C: La sezione HCV farmaci su questo sito web fornisce informazioni dettagliate per ciascuno dei farmaci approvati dalla FDA elencati nel trattamento …

    • Diagnosi e trattamento di acuta …

      Articolo sezioni tosse è il sintomo più comune portando i pazienti nello studio del medico di base, e la bronchite acuta è di solito la diagnosi in questi pazienti. Bronchite acuta…

    • Diagnosi e trattamento di acuta … 17

      Articolo sezioni infezioni delle vie urinarie sono le più comuni infezioni batteriche nelle donne. La maggior parte delle infezioni del tratto urinario sono la cistite acuta non complicata. Gli identificatori di acuta non complicata …