Castor Semi Usi, Castor delle piante …

Castor Semi Usi, Castor delle piante ...

La pianta di ricino è la fonte dei semi di ricino. La pianta è cresciuta, soprattutto, per i suoi semi che viene utilizzato per fare l’olio di ricino. Questo olio è usato nei lubrificanti, saponi, inchiostri, verniciatori, linoleum e una miriade di altre aree. Si tratta di una coltura commercialmente importante ed è coltivato in gran parte in India occidentale, Brasile e Cina. Questo di semi oleosi non commestibili è popolare come lo è biodegradabile e non causa alcun danno per l’ambiente. Olio Circa 50-55% è contenuto nei semi di ricino.

I piccoli semi grigi della pianta di ricino, punteggiati di macchie brunastre sono contenuti all’interno del frutto. Due varietà dei semi di ricino sono noti, uno, essendo la testa di serie rossa e l’altra, senza semi bianca. L’olio di ricino, essenzialmente, costituita da ricinoleato di glicerolo o triricinolein insieme con piccole quantità di palmitin

e stearina. ricinine Alkaloid e toxalbumine ricina sono altri due componenti noti del semi di ricino. Circa il 60% dei semi sono costituiti da trigliceridi, in gran parte ricinolein. L’olio di ricino è utile per vari scopi medicinali e industriali. Viene usato per il trattamento di vari disturbi legati pelle e può alleviare gonfiori e dolori. Una concentrazione inferiore di veleno, ricina, è presente nell’impianto. E ‘considerato inadatto al consumo umano in quanto è altamente tossico.

Già nel 4000 aC, semi di ricino erano noti per essere utilizzati in Egitto. Inoltre, è stato utilizzato per scopi di illuminazione e anointments corpo. L’olio è stato noto per essere utile per migliorare la crescita dei capelli e la consistenza. Anche la regina Cleopatra la fama di aver utilizzato i parti della pianta come un aiuto di bellezza. Teofrasto descrive l’impianto nelle sue opere e mette in evidenza i suoi usi come un farmaco efficace. Per un breve periodo di tempo, è stato coltivato in Europa, ma la resa è risultato essere di scarsa qualità e la coltivazione presto cessata.

Castor impianto
La pianta di ricino è botanicamente definito come Ricinus communis e appartiene al genere Ricinus. Alcuni attribuiscono l’origine della pianta di ricino in India e in Africa, in particolare Etiopia. La pianta a crescita rapida è di piccole dimensioni in altezza ed intorno a uno o due metri di altezza. L’impianto ha una forte rete di radici e ha verde e rossastro steli con steli violacei. Il frutto è arrotondato in forma e le foglie sono lucide, a lungo inseguito e di colore verde con riflessi rossastri. Il frutto verdastro contiene i semi di forma e velenosi ovale.

Coltivazione
Il raccolto di ricino è prodotto nelle regioni tropicali e richiede elevate quantità di calore e di umidità a fiorire bene. Si può crescere ragionevolmente bene in una varietà di tipi di clima. Si può sostenere condizioni aride ed è, in generale, seminato nei caldi mesi estivi. Anche se può crescere su tutti i tipi di terreno, richiede la pioggia costante per garantire la crescita ottimale. L’India è il più grande produttore di semi di ricino, pari a quasi il 60% della produzione totale e la varietà casa cresciuto contiene la più alta quantità di olio. Questa coltura annuale kharif viene prima piantato durante i mesi di luglio o agosto e la stagione di raccolta per il raccolto di ricino è fatto durante i mesi di dicembre o gennaio. Dopo l’essiccazione, de-podding e diversi altri processi, i baccelli vengono approntati.

usi
L’olio dal seme è stato usato come lubrificanti a lampade e come medicine, fin dall’antichità. Le prime civiltà hanno utilizzato il petrolio come parte di riti e sacrifici. È utile nella cura di artrite e malattie correlate ed è stato accreditato con la riduzione irritazioni della pelle. La medicina cinese ha utilizzato l’olio ed i semi per vari scopi, come farmaci e medicazioni. Questi semi oleosi vengono utilizzati per fare i vari tipi di biocarburanti efficienti. I prodotti dei semi di ricino, tra cui l’olio sono utilizzati nel settore tessile, farmaceutici, materie plastiche, carta, prodotti chimici, grassi, vernici, vernici, linoleum, saponi, cosmetici, elettronica, telecomunicazioni e altre industrie.

Related posts

  • impianto Olio di ricino – New World Encyclopedia, olio di semi di ricino.

    Il seme di ricino ha una lunga storia di utilizzo. i semi di ricino sono stati trovati nelle tombe egizie risalenti al 4000 B.C.E. . viene utilizzato per lo più per alimentare le lampade a causa del petrolio che brucia lento. Erodoto …

  • Castor Beans – Ricino e dei semi, olio di ricino utilizza.

    Quali sono semi di ricino? semi di ricino sono i semi della pianta di ricino Ricinus communis. La pianta è originaria dell’Africa orientale, anche se può essere trovato in tutto il Mediterraneo e …

  • Castor Semi Usi, Ricinus communis …

    I semi di ricino Il ricino è una piccola pianta annuale. Si va da I a 7 metri di altezza. Esso ha radici ben sviluppate, con il verde e steli rossastro che diventano cava con l’età. Il frutto è una …

  • Usi Castor Vantaggi di Castor …

    Nome botanico (s): Ricinus communis Cognome: Eeuphorbiaceae Unito: Divisione Plantae: Magnoliophyta Classe: Magnoliopsida Sottoclasse: Ordine: Malpighiales Famiglia: Euphorbiaceae Sottofamiglia: …

  • Castor Oli – The Chemical Company, olio di ricino utilizza.

    Olio di ricino del TCC è un liquido di colore giallo pallido estratto dai semi di ricino (Ricinus communis). È un anti-infiammatori e antiossidante che è stata usata per secoli per la sua terapeutico e …

  • Ricino, dove si acquista l’olio di ricino.

    L’olio di ricino – Ricinus communis è un utilissimo impianto di vegetazione tropicale. Viene coltivata da seme annualmente, raggiungendo facilmente 10 piedi più (3m) in una stagione, (a seconda della varietà.) La …